Ultimo appuntamento con TenDance 2015 al Castello di Itri

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Ilenia Romano e Valeria Zampardi in "Re-Spiro"
Facebooktwitter
Ilenia Romano e Valeria Zampardi in "Re-Spiro"
Ilenia Romano e Valeria Zampardi in “Re-Spiro”

CULTURA: Grande successo per il Festival di danza contemporanea TenDance 2015, che nello scorso fine settimana ha fatto tappa a Fondi, nella sala di Palazzo Caetani.

“Stati di Grazia – Ten Dance 2015”, organizzato dall’Associazione 369°, diretto da Theodor Rawyler, e realizzato con il contributo del MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con il patrocinio di Regione Lazio e Comune di Fondi, il sostegno dei Comuni di Itri, Maenza e Sonnino e delle Pro Loco di Itri e Maenza, in collaborazione con ATCL – Associazione Teatrale Comuni del Lazio ed Ente Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni.

Irene Russolillo in "Strascichi"
Irene Russolillo in “Strascichi”

Il Festival, giunto alla sua V° edizione, si distingue, quest’anno, per una visione quasi tutta femminile della coreografia contemporanea, dopo la partenza all’interno del Castello di Fondi, ha portato la danza all’interno di prestigiose location, di grande interesse storico – culturale, della provincia di Latina.

Negli spettacoli, si alternano danzatori e coreografi professionisti, provenienti dall’Italia e dall’Estero, e giovani emergenti, talentuosi e già attivi su palcoscenici nazionali ed internazionali.

Nonostante la difficoltà di danzare su superfici non propriamente adatte alla danza contemporanea, i ballerini hanno saputo emozionare, attraverso i loro spettacoli; hanno portato in scena le emozioni, i sentimenti e le passioni, trascinando ed incantando il pubblico, attraverso un coinvolgimento emotivo degli spettatori.

Marianna Giorgi
Marianna Giorgi

Prossimo appuntamento con “Stati di Grazia – TenDance 2015” ad Itri, dove sarà il castello a fare da scenografia, il 7 e l’8 novembre, nel pomeriggio, dalle 15,00 alle 17,00 con il laboratorio di Danza Contemporanea di Marianna Giorgi ed il 7 alle 21,00, con gli spettacoli della compagnia Borderline Danza “Il Canto di Orfeo” con Luigi Aruta e Claudio Formisano e con le coreografie di Claudio Malangone, ed a seguire Marianna Giorgi con “Geremia”, in prima nazionale, con Gerardo Gaeta, Marika Mascoli, Antonio Taurino, sulle musiche originali di Federico Paganelli.

di Enrico Duratorre

 

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.