Ultimo appuntamento con TenDance 2015 al Castello di Itri

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Ilenia Romano e Valeria Zampardi in "Re-Spiro"
Ilenia Romano e Valeria Zampardi in "Re-Spiro"
Ilenia Romano e Valeria Zampardi in “Re-Spiro”

CULTURA: Grande successo per il Festival di danza contemporanea TenDance 2015, che nello scorso fine settimana ha fatto tappa a Fondi, nella sala di Palazzo Caetani.

“Stati di Grazia – Ten Dance 2015”, organizzato dall’Associazione 369°, diretto da Theodor Rawyler, e realizzato con il contributo del MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con il patrocinio di Regione Lazio e Comune di Fondi, il sostegno dei Comuni di Itri, Maenza e Sonnino e delle Pro Loco di Itri e Maenza, in collaborazione con ATCL – Associazione Teatrale Comuni del Lazio ed Ente Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni.

Irene Russolillo in "Strascichi"
Irene Russolillo in “Strascichi”

Il Festival, giunto alla sua V° edizione, si distingue, quest’anno, per una visione quasi tutta femminile della coreografia contemporanea, dopo la partenza all’interno del Castello di Fondi, ha portato la danza all’interno di prestigiose location, di grande interesse storico – culturale, della provincia di Latina.

Negli spettacoli, si alternano danzatori e coreografi professionisti, provenienti dall’Italia e dall’Estero, e giovani emergenti, talentuosi e già attivi su palcoscenici nazionali ed internazionali.

Nonostante la difficoltà di danzare su superfici non propriamente adatte alla danza contemporanea, i ballerini hanno saputo emozionare, attraverso i loro spettacoli; hanno portato in scena le emozioni, i sentimenti e le passioni, trascinando ed incantando il pubblico, attraverso un coinvolgimento emotivo degli spettatori.

Marianna Giorgi
Marianna Giorgi

Prossimo appuntamento con “Stati di Grazia – TenDance 2015” ad Itri, dove sarà il castello a fare da scenografia, il 7 e l’8 novembre, nel pomeriggio, dalle 15,00 alle 17,00 con il laboratorio di Danza Contemporanea di Marianna Giorgi ed il 7 alle 21,00, con gli spettacoli della compagnia Borderline Danza “Il Canto di Orfeo” con Luigi Aruta e Claudio Formisano e con le coreografie di Claudio Malangone, ed a seguire Marianna Giorgi con “Geremia”, in prima nazionale, con Gerardo Gaeta, Marika Mascoli, Antonio Taurino, sulle musiche originali di Federico Paganelli.

di Enrico Duratorre