Un fungo da record trovato nei boschi di Roccamonfina

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter
fungoROCCAMONFINA: Un fungo da record, quello ritrovato tra i boschi di Roccamonfina dal Sig. Di Pinto, si tratta di un ‘Maiatake’, detto anche ‘Signoriegliu’, una rara specie di fungo che possiede delle comprovate attività anti tumorali.
L’esemplare dall’eccezionale peso di 14 chilogrammi sarà la star della prossima  Sagra della Castagna che si terrà i prossimi sabato 10 e Domenica 11 Ottobre.
fungo2L’eccezionale fungo, ritrovato dal Sig. Di Pinto, nel folto del suo castagneto a Fontanafredda del Comune di Roccamonfina, è un bellissimo e rarissimo esemplare del fungo del vulcano, che viene chiamato volgarmente dagli abitanti del posto ‘Ru Signoriegliu’, ma il suo nome scientifico è Grifola Frondosa o Grifos Frondosus ed è un fungo non molto diffuso, che cresce sotto gli alberi di castagno ed appartiene alla famiglia delle Meripilaceae, conosciuto anche col nome di “Maiatake”,  “Condivido con voi la felicità del mio papà – ci dice Marco, figlio di Antonio Di Pinto – che ha regalato a noi 14 chilogrammi di felicità”.
Il fungo verrà esposto alla 39° Sagra della Castagna, indetta dalla Pro Loco e dall’Ente Comune di Roccamonfina.
di Enrico Duratorre

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.