Un weekend da incorniciare per la Nuova Golfo Gaeta

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

SPORT: E’ stato un weekend assolutamente da incorniciare per la Nuova Golfo Gaeta che a partire da sabato ha infilato tre vittorie importanti.

Nella Prima Divisione Girone F le ragazze della Presidente Daniela Lucreziano si sono aggiudicate il derby contro la Serapo Volley dopo un incontro deciso al tie break.

La gara parte subito in salita per la Nuova Golfo che deve recuperare il primo set chiuso 21 – 25, la gara si gioca su un sostanziale equilibrio, 25 – 22 il secondo set e 22 – 25 il terzo, ma è nel quarto set che le rosanero cambiano marcia accellerando i ritmi e chiudendo la frazione con un inequivocabile 25 – 11.

La gara torna, dunque, sul risultato di parità, ma lo slancio agonistico delle ragazze della Nuova Golfo le porta a chiudere il tie break con un 15 – 6 che è il giusto coronamento dello sforzo profuso nelle ultime due frazioni.

A completare il fantastico weekend della Nuova Golfo Gaeta, il risultato dell’Under 16 maschile che liquida con un perentorio 3 – 0 la ASD Gs Vvf Pallavolo Latina, continuando l’inseguimento alla capolista e, soprattutto, la vittoria dell’Under 14 femminile nel Girone B del campionato provinciale.

Le giovanissime pallavoliste rosanero hanno battuto al tie break la capolista Sabaudia, portandosi a -2 dalla vetta, con una partita in meno.

Nove partite giocate ed una sola sconfitta sono un ruolino di marcia di tutto rispetto delle “ragazzine terribili” della Nuova Golfo che, dopo l’impresa di battere in successione Fondi e Sabaudia, puntano decisamente a qualificarsi alle fasi di semifinale con il non più nascosto obiettivo di qualificarsi come prime del loro girone.

Visibilmente soddisfatta la Presidente Daniela Lucreziano che vede avvicinarsi obiettivi importanti per la sua piccola realtà sportiva; una realtà che punta alla crescita ed alla valorizzazione dei giovani, avvicinandoli prima di tutto ai principi fondamentali dello sport che, anche in queste categorie dilettantistiche, troppo spesso vengono dimenticati per lasciare spazio a situazioni che con lo sport hanno ben poco a vedere.

di Enrico Duratorre