Ventotene: Presentate alla comunità le nuove suore indiane Suor Sandra e Suor Giuseppina

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Ieri 4 giugno alla presenza del Sindaco Giuseppe Assenso, dell’Arcivescovo di Gaeta mons. Fabio Bernardo D’Onorio, del parroco Don Luigi e dei sacerdoti  Don Giovanni e Don Showrily sono state presentate alla comunità ventotenese, raccolta nella Chiesa di Santa Candida, le nuove suore indiane assegnate a Ventotene, Suor Sandra e Suor Giuseppina dell’ordine “Missionary Sisters of Mother Mary”.

Nonostante la loro breve permanenza in Italia (solo un mese), le religiose, in un timido italiano,  hanno già mostrato  tutta la loro buona volontà di integrarsi nella comunità per offrire, con amore e carità, il loro servizio nelle attività affidate.

Si tratta di un evento molto importante per la comunità isolana, che proprio nel mese di febbraio era stata privata della presenza delle suore con la chiusura in loco della Casa “Suore Adoratrici del Sangue di Cristo”.

L’arrivo  delle nuove suore sull’Isola rappresenta un passaggio molto importante anche per l’Amministrazione Comunale che da mesi si sta adoperando per scongiurare in tutti i modi la chiusura della Casa Alloggio per Anziani, unica struttura socio-assistenziale dell’Isola, che sta vivendo in quest’ultimo periodo momenti di difficoltà per carenza di utenti ricoverati e fondi provenienti da finanziamenti pubblici.

Da oltre ventisei anni il Comune di Ventotene, grazie ad un notevole impegno e riconvertendo l’ex “Cenobio” in Piazza Chiesa, gestisce  la “Comunità Alloggio” per persone anziane prive di appoggi, che, in una realtà così piccola, ha rappresentato un riferimento sociale fondamentale  per una particolare utenza consentendo anche di non disperdere la “memoria storica” di tanti nostri concittadini.

Le suore si occuperanno principalmente della Casa Alloggio, oltre che delle attività più strettamente  parrocchiali.

Il Sindaco ha pubblicamente ringraziato l’Arcivescovo di Gaeta per il fattivo interessamento che ha reso possibile l’arrivo delle due religiose sull’Isola, soddisfacendo le aspettative dell’Amministrazione e di tutta la comunità ventotenese che, commossa, ha accolto già con tanto calore le nuove arrivate.  Nell’esprimere gratitudine e riconoscenza alle precedenti suore per il lavoro svolto sull’Isola, il primo cittadino a nome di tutta la comunità,  ha rivolto un affettuoso benvenuto a Suor Sandra e Suor Giuseppina, con l’auspicio di una lunga e proficua permanenza sull’Isola.