Vinta dalla Asd Cecilia Sport di Roma la VI edizione del Memorial ‘Massimo Leone’, torneo di calcio a5 per persone diversamente abili

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

E’ andata in archivio con la vittoria della Asd Cecilia Sport di Roma la VI edizione del Memorial ‘Massimo Leone’, torneo di calcio a5 per persone diversamente abili organizzato dal Consorzio Parsifal nell’ambito delle manifestazioni di ‘Socializziamo con lo Sport’, kermesse sportiva patrocinata dal Comune di Formia con la collaborazione dello stesso Consorzio Parsifal.

In finale la squadra romana si è imposta (3-1) sul quintetto del Centro Artensieme di Itri al termine di una sfida molto bella ed equilibrata disputata presso il palazzetto dello sport di Maranola. Presenti all’atto finale otto squadre provenienti dalle provincia di Roma, Frosinone, Latina e Caserta.

Questa la classifica finale:

1. Asd Cecilia Sport Roma

2. Arteinsieme Itri (LT)

3. Afas Monte San Giovanni Campano (FR)

4. Herasmus Formia (LT)

5. ‘Emanuele Fanella’ Alatri (FR)

6. ‘L’Aquilone’ Formia

7. Nco Caserta

8. ‘La Casa di Annamaria’ Formia (LT)

 

Miglior marcatore della competizione è stato Alessio Cinelli (Afas) con 16 gol, mentre il titolo di miglior giocatore è andato a Pasquale Fusaro (Herasmus).

Presenti alla giornata finale, oltre al presidente del Consorzio Parsifal, Antonino Arena, il sindaco di Formia, Sandro Bartolomeo, gli assessori Eliana Talamas e Claudio Marciano e il consigliere Giovanni Costa. Grande la soddisfazione degli amministratori presenti che hanno dato appuntamento, per voce del sindaco Bartolomeo: “all’anno prossimo, perché questo non è un addio ma un arrivederci”. Alle parole del sindaco hanno fatto eco quelle dell’assessore Eliana Talamas: “L’appuntamento di quest’anno va in archivio con un grandissimo successo di partecipazione e testimonia come la città di Formia sia sempre accanto a chi, come in questo caso il Consorzio Parsifal, si impegni per favorire la partecipazione di tutti alla vita attiva tramite strumenti come lo sport”. Entusiasta il presidente del Consorzio Parsifal Antonino Arena: “Sono stati quindici giorni di attività intensi ma posso dire con orgoglio che mandiamo in archivio una manifestazione molto riuscita e che vogliamo, nei prossimi anni, migliorare e rendere ancora più bella”.