VIVIAMO PIGNATARO: QUANDO IL CALCIO DIVENTA BENEFICENZA

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

Da domenica 27 luglio ha il preso il via la manifestazione “Viviamo Pignataro”, il secondo torneo di calcio a 5 tra i rioni della Città, promossa dall’Associazione Culturale Giuseppe Bellini con il Patrocinio del Comune di Pignataro Interamna, presso il complesso sportivo “Ramona di Giorgio”.

Le manifestazioni in programma fino al 10 agosto saranno l’occasione per raccogliere oggetti di prima necessità e donazioni per la casa famiglia Regina Apostolorum di Gaeta gestita dall’Ipab SS. Annunziata in collaborazione con la Fondazione Alzaia.

Un evento e all’insegna dell’estate e della solidarietà che coinvolgerà tutti gli sportivi di Pignataro Interamna e non solo, poiché oltre alle partite di calcio a cinque sono previste manifestazioni di musica, di danza e momenti culinari. Il programma è fitto di eventi e dopo l’inaugurazione di domenica pomeriggio, seguirà una pizza fritta offerta dal Bar Garden; il 29 luglio poi è prevista una serata danzata di salsa con Rocco Evangelista. Per assaggiare cotiche e fagioli occorrerà attendere venerdì 1 agosto e il giorno successivo ci sarà la serata di balli latino americani. Il 3 agosto è la vosta dello zumba fitness con Francesco Iannetta. Il 4 pizza bianca con mortadella per tutti offerta dal bar Il Cigno. Il 5 agosto è la giornata dei balli latino-americani La serata del 7 agosto sarà dedicata ai bambini. L’8 agosto sarà la festa della pasta mentre il 10 agosto ci sarà la finale per il 1° e 2° posto e la cerimonia di premiazione del torneo di calcio a cinque.

Le dieci squadre suddivise in due gironi che parteciperanno al torneo sono: Centro, Monne Pescanesi, Selvaroccia, Felcese FC, Ravano, Sporting Palazzi, Sporting Felcese, Santo Janni, Termini Lirenas, Termine Mata Gigantes.

“Quest’anno abbiamo deciso – hanno dichiarato gli organizzatori della manifestazione – di raccogliere durante le serate e le partite di calcetto, generi di prima necessità (pannolini, sapone, omogeneizzati etc.) e fondi da donare alla Casa Famiglia Regina Apostolorum di Gaeta. Si tratta di una Casa famiglia inaugurata pochi giorni fa a Gaeta e gestita dall’IPAB SS Annunziata, un ente pubblico vigilato dalla Regione Lazio, con il supporto della Fondazione Alzaia, che ospiterà 10 minori e mamme in difficoltà. Invitiamo, quindi, tutti gli sportivi e i cittadini a donare generi di prima necessità e fondi per aiutare l’IPAB SS. Annunziata a dare ai piccoli in difficoltà una casa bella ed accogliente”.