Volley – Piange la B2, sorrisi a metà in C

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Nessuno scampo in B2 Femminile per Minturno e Terracina, battute con il punteggio più severo rispettivamente a Cave ed in casa contro Sant’Elia. Se per le terracinesi non cambia la situazione in fondo alla classifica con 1 solo punto in 5 turni, Minturno viene risucchiata nella zona retrocessione per la prima volta in stagione. Il prossimo turno, sulla carta, si preannuncia ancor più complicato dal momento che Sant’Elia ospiterà Minturno mentre la Futura riceverà la Virtus Orsogna con l’obiettivo di cogliere la prima affermazione stagionale e far partire davvero la propria stagione.

Ha un doppio volto invece la giornata di C Femminile. Il turno del campionato regionale premia con 3 punti Terracina, che espugna il campo del Marconi con un inappuntabile 3-0, mentre la Marzocchi Fondi resta al palo a Marino. Umori opposti anche in classifica, con le terracinesi in zona play-off e Fondi ultima a 0 punti con appena 1 set vinto finora. Nel prossimo turno, sarà la volta di Labico e Sabaudia affrontare le formazioni nostrane, per due sfide sulla carta dagli equilibri molto diversi e con poste in palio differenti.

Sul versante della C Maschile, invece, ruggisce la Serapo Gaeta che trova il 4° successo consecutivo grazie al 3-1 sul Casal de Pazzi. La sconfitta ai vantaggi nel 2° set (l’ultimo concesso agli avversari era datato 14 ottobre) non intacca la determinazione dell’attuale terza della classe, che conduce in porto un altro importante risultato che le permette di scremare un po’ il gruppo all’inseguimento di un posto play-off. Il prossimo turno in casa contro Anzio sarà volto a migliorare ulteriormente questa situazione.

Luca Masiello