Welcome to wonderland a Roma in prima nazionale

Le 3C Minturno”Gli specialisti della cover”

12053183_10206682001243005_1373635027_n
La locandina

CULTURA: Il teatro attira sempre più giovani attori e giovani compagnie teatrali, che portano in scena raffinate rivisitazioni di spettacoli teatrali conosciutissimi e di grande successo, rivisitati, molto spesso in chiave moderna.

E’ il caso di Welcome to Wonderland, una riscrittura di Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll, rivisitata da Riccardo Maggi, Francesca Federico e Sarah Consorti, che andrà in scena a Roma, in Prima Nazionale l’8, 9 e 10 Ottobre, ore 21.00, presso il Teatro Abarico di Via dei Sabelli, nello storico quartiere di san Lorenzo.

La giovane Compagnia Teatrale Oneiron formata dalle stesse Sarah Consorti e Francesca Federico, oltre che da Lorenzo Controni, Dario Costa, Cristina Massaro, Giorgia Narcisi, Lodovico Zago, Viola Zanotti e Gianluca Paolisso, quest’ultimo reduce dai successi nazionali ed internazionali de La Cattedrale e Chocolat, con la compagnia La Costellazione, porterà in scena l’opera liberamente tratta dalla favola che tutti conosciamo, la storia di Alice che scompare nella tana di un coniglio bianco per ritrovarsi nel magico Paese delle Meraviglie.

Ma la curiosità che gli autori di questa nuova scrittura della favola vogliono suscitare nel pubblico è dove potremmo trovare un posto simile nel nostro mondo?

“Un luogo dove realtà e fantasia si sposano per creare un universo a sé stante – osservano gli autori – dove perdersi o ritrovarsi, dove le regole e i formalismi a cui siamo abituati non contano più, dove i “matti” sono liberi di esprimere sé stessi in ogni sfaccettatura e diventano le “meraviglie” del loro luogo fuori dal tempo e dal resto del mondo. E allora, cosa o chi è il Bianconiglio, l’oggetto della continua e ossessiva ricerca di Alice? La nostra protagonista – continuano gli autori – ci porterà a conoscere i personaggi più famosi della storia in un modo nuovo e brillante, una continua scoperta svolta sotto la costante minaccia del Brucaliffo e della Regina”.

Per tutte le informazioni sugli spettacoli, si possono contattare i numeri 3495061330- 3288542849.

di Enrico Duratorre