Playoff B – Serie chiusa: Scauri fuori vendendo cara la pelle!

basket-canestroNon bastano cuore, grinta e tifo a favore al Basket Scauri, che cede anche in gara-3 all’Eurobasket Roma e saluta i playoff di serie B all’altezza delle semifinali, comunque il traguardo migliore di sempre nella storia della società scaurese.

Eppure la gara si era messa bene, con lo strappo iniziale dei romani ricucito dai padroni di casa, non perfetti al tiro ma comunque in grado di chiudere avanti di un punto la prima frazione. Intervallo raggiunto sul +2, visto che anche il secondo quarto ha pressochè lo stesso andamento. L’Eurobasket non demorde ma non riesce ad avvicinarsi e parte sotto di 4 (48-44) all’ultima frazione.

L’approccio però è da incubo per Scauri, che subisce uno 0-9 in grado di cancellare quanto di buono fatto fino a quel momento. Richotti e compagni però operano nuovamente l’aggancio, fino agli ultimi secondi dove la maggior freddezza dei romani dalla lunetta e qualche decisione arbitrale clamorosa impediscono di ottenere quantomeno l’overtime.

Si chiude qui, sullo 0-3, la serie di semifinale dello Scauri con l’Eurobasket che vola in finale promozione contro una tra Cassino e Palestrina. Applausi meritati da parte del palazzetto per il Basket Scauri, mai domo e in grado di far cullare sogni di rimonta fino all’ultimo secondo della terza gara. Una gara molto tirata che in ogni caso resterà nella mente del popolo biancazzurro per molto tempo. Almeno fin quando un altro roster non saprà volare ancora più lontano. Si spera il prima possibile..

 

In Più Broker Scauri – Eurobasket Roma 67-70 (14-13; 15-14; 19-17; 19-26)

In Più Broker Scauri: Richotti 11, Boffelli 12, Bagnoli 18, Lombardo 12, Salvadori 10, Giammò 2, Manzi, Varga n.e., Scampone n.e., Martino 2 Coach: Sabatino

Eurobasket Roma: Dip 5, Fanti 11, Stanic 15, Righetti 9, Staffieri 8, Birindelli 11, Casale 4, Gloria n.e., Petrucci, Rizzitiello 7 Coach: Bonora

 

Luca Masiello

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo