“I Pascià. Storia del clan Bardellino e della discoteca Seven Up” raccontati da Minieri

15078808_1682879195358499_4068403576177343703_n

CULTURA: Si svolgerà il prossimo 3 dicembre alle ore 17.00 presso la Sala Verde dell’Hotel Serapo la presentazione del libro “I Pascià. Storia del clan Bardellino e della discoteca Seven Up”, il successo letterario del giornalista e scrittore Salvatore Minieri, giunto alla terza edizione. L’evento, organizzato in collaborazione con Luigi Passerino, sarà uno spunto per parlare di legalità nel Golfo, anche grazie alla presenza di Sergio Nazzaro, giornalista e autore di “MafiAfrica”, Andrea Cannavale, segretario dell’Osservatorio per la legalità e la lotta alla mafia di Formia e Antonella D’Andrea, direttrice editoriale “Spring Edizioni”.

Salvatore Minieri scrive “I Pascià” per portare luce sulle ombre che hanno gravitato discoteca più grande d’Europa, il Seven Up di Formia, tra gli anni Settanta e Ottanta. Una storia, quella del Seven Up, ricca di risvolti noir, collegati misteriosamente alla politica di alti livelli, al caso Calvi e all’incombente presenza del clan Bardellino sulle coste del Golfo di Gaeta. Ed è proprio a Gaeta che Minieri, il 3 dicembre, verrà per raccontare al pubblico come tutto ebbe inizio, proprio negli uffici della Banca Popolare del Golfo di Gaeta.

“Parlare di legalità è importante, anche se può sembrare retorico – afferma Luigi Passerino – Ma è raccontando il passato che possiamo migliorare il nostro futuro: capire quali sono state le falle che hanno permesso le infiltrazioni della camorra, e quindi agire bene per il domani”.

Nel corso della serata la compagnia “Luccicanza”, diretta da Diego Sasso, darà una lettura di alcuni brani del libro.

L’ingresso è libero.

Comunicato Stampa