A.B. Serapo Gaeta corsara; Tevere Basket KO.

Nella quarta giornata di ritorno del Campionato di serie C Regionale, l’A.B. Serapo Gaeta torna, dalla trasferta capitolina, con due punti pesanti in tasca. A farne le spese la Tevere Bk di Coach Satolli, in grado di giocarsela alla pari per tre quarti, arrendendosi nel finale al Killer instinct della squadra gaetana.  Una vittoria pesante, che fa il paio con quella della scorsa settimana contro la Sam Roma, arrivata grazie all’attenzione che i ragazzi di coach Miele hanno messo nelle due fasi di gioco e vinta nel finale quando è uscita fuori la classe e la freddezza degli uomini più esperti. Da sottolineare, la prova maiuscola di Vagnati che per 40’ ha fatto girare bene la palla e con le sue penetrazioni ha messo in difficoltà la difesa avversaria oltre a fornire un valido apporto in fase difensiva.

La A.B. Serapo Gaeta inizia con Vagnati in regia, Addessi e Marrocco esterni , Violo ala e Ferraiuolo centro. L’inizio di gara e di marca locale: la Tevere Bk inizia con il piede sull’acceleratore e si porta subito sul 7-2 di parziale, ma la A.B. Serapo Gaeta si riorganizza in fretta e grazie a qualche buon canestro di Addessi ed il dominio sotto canestro di Ferraiuolo, riesce a chiudere il primo quarto con una sola lunghezza da rimontare ( 20-19 Tevere Bk). Il secondo quarto vede una A.B. Serapo Gaeta più solida difensivamente e la Tevere Bk fatica ad andare a canestro ed è il solo Ridolfi a dare ossigeno ai suoi compagni di squadra. La squadra biancoverde controlla il gioco; Vagnati è un pericolo costante per la difesa locale e beneficiari delle sue giocate sono Violo e Ferraiuolo, Marocco è uomo squadra ovunque e così si va al riposo lungo con la A.B. Serapo Gaeta avanti con il punteggio di 31-34. Al ritorno in campo c’è la reazione della Tevere Bk: Ridolfi, approfittando della situazioni falli dei due lunghi gaetani ( infatti sia Ferraiuolo che Palmieri a questo punto della gara avevano sul groppone quattro falli a testa) ,spadroneggia sotto canestro ed insieme a Di Domenico, che segna due triple al suo ingresso in campo, permette alla squadra locale di chiudere avanti, con il punteggio di 49-47, il terzo quarto. Ma quello passato, è solo un periodo di sbandamento; infatti basta parlarci su a Coach Miele  che l’inerzia torni dalla parte gaetana: la difesa diventa un muro invalicabile da superare per la Tevere Bk , Marrocco prende in mano la situazione e trascina la squadra all’allungo decisivo fino al 56-65 finale.

La vittoria permette, alla squadra Gaetana, di conquistare, momentaneamente, il quarto posto in solitario, aspettando le gare, importanti, della Domenica, e di preparare la prossima gara con ulteriore serenità che la vedrà impegnata nella trasferta difficile di Frascati.

Tevere Bk – A.B. Serapo Gaeta 56-65 ( 20-19; 31-34; 49-47)

Tevere Bk: Vicinanza 6, Dal Sasso 5, Paone, Tammurello 6, Di Domenico 9, Vercellini, Ridolfi 23, Piccagli 2, Simonazzi , Pedemonte 5. Coach: Satolli.

A.B. Serapo Gaeta: Vagnati 11, Addessi 14, Violo 11, Nardella, Palmieri 1, Macaro, Coscione, Marrocco 9, Ferraiuolo 19. Coach: Miele.

Ufficio Stampa A.B. Serapo Gaeta

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo