“A memoria d’uomo” lo spettacolo

I.T.E. Tallini Castelforte

12765784_1040924302617877_897286544_oCULTURA: Arriva a Formia, nella prestigiosa ambientazione dei Criptoportici, lo spettacolo “A memoria d’uomo” ideato dall’attore/regista Enzo Scipione.

Uno spettacolo che pone il pubblico al centro della scena, una scena in cui sedie sparse, poste senza una logica, senza un perché, saranno quasi a testimoniare ciò che si sta per raccontare; il genocidio, una tragedia senza una logica e senza un perché; così come sarà la reazione dello spettatore, ferma, inerme come quando accadevano i genocidi, inermi, fermi semplicemente ad ascoltare, come spiega l’autore.

“La scenografia studiata – dice il regista – è quella delle più crude, toccanti in modo da indurre lo spettatore a guardare da vicino il reato che il mondo intero ha lasciato consumare, coinvolgendo lo spettatore in un profondo senso di colpa”.

L’attore Enzo Scipione indurrà il pubblico a non soffermarsi solo ed esclusivamente “all’episodio” più volte condannato della shoah, ma condurrà gli spettatore in un viaggio attraverso i massacri consumati in Ruanda, in Armenia fino a quelli dei giorni nostri che si stanno consumando nel Mar Mediterraneo.

L’evento si svolgerà all’interno dei Criptoportici i prossimi 27 e 28 febbraio dalle ore 18:00 alle ore 21:00, lo spettacolo, con ingresso gratuito, ha una durata di trenta minuti e si ripeterà ogni ora con ingresso minimo di 20 persone, il tutto patrocinato dal comune di Formia.

Per info e prenotazioni Enzo 320082841 Ingresso Libero

di Enrico Duratorre

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo

I commenti sono bloccati.