AMBIENTE FROSINONE: Il Premio Gnomo per l’ambiente 2021 va al gestore del SII per la riduzione delle perdite di acqua potabile.

Fare Verde provincia di Frosinone assegna il Premio Gnomo per l’Ambiente 2021 al gestore del servizio idrico integrato per l’uso insostenibile delle risorse idriche applicato all’aritmetica creativa in smart working per la riduzione delle perdite totali di acqua potabile .

Le motivazioni:

Il premio Gnomo per l’Ambiente 2021 di Fare Verde Provincia di Frosinone  va  al gestore del servizio idrico integrato per l’aritmetica creativa computerizzata , per l’analisi matematica complessa  e  per l’uso insostenibile ed esagerato di 6.8 milioni di metri cubi di acqua potabile autorizzati , non misurati e non fatturati  destinati  a  particolari attività o questioni tecniche.

Questo nuovo valore stimato  di ben 6.8 milioni di metri cubi di acqua potabile si riferirebbe a tutta quell’acqua che fuoriesce dalla rete idrica per particolari attività o questioni tecniche e che non deve essere conteggiata come perdite.

Ebbene dall’analisi matematica la voce “consumi autorizzati non fatturati e non misurati” nel 2018 valeva appena 0,1 milioni di metri cubi ; nel 2019 era stata già aumentata a 0,6 milioni di metri cubi ma è con il bilancio idrico del 2020 che fa un vero e proprio salto di quantità aumentando del 1100% circa fino a 6.8 milioni di metri cubi di acqua potabile.

Aumentando in modo creativo e consistente il parametro stimato “consumi autorizzati non fatturati e non misurati” si attiva automaticamente il miracolo della fede per la riduzione delle perdite che si riducono in percentuale. Per questi motivi  il gestore del servizio idrico integrato diventa meritevole del premio Gomo per l’Ambiente 2021 che Fare Verde conferisce in modo ironico a chi non attua   l’uso sostenibile delle risorse presenti in Natura.

Fare Verde Provincia di Frosinone

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo