Anche una bambina di Fondi al 64esima edizione dello Zecchino d’Oro

Ci sarà anche una bambina di Fondi tra i protagonisti della 64ª edizione di Zecchino d’Oro, in onda a dicembre su Rai 1, con la direzione artistica di Carlo Conti.

Si tratta della piccola Irene (8 anni) che, insieme a Giuseppe (7 anni, di Perfugas), canterà “Il Reggaetonno” di Andrea Casamento, Gianfranco Grottoli e Andrea Vaschetti.

La nostra giovanissima concittadina fa parte dei 17 solisti che interpreteranno le 14 canzoni in gara nella prossima edizione. 

«La scelta della piccola Irene da parte di una giuria di massimi esperti – commenta il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto – rappresenta un grande onore per la nostra città. Facciamo alla giovanissima cantante un grosso in bocca al lupo e invitiamo tutti a seguire la trasmissione che andrà in onda a dicembre per fare il tifo per la sua canzone».

I finalisti sono stati scelti tra i circa 3000 bambini che da tutta Italia hanno inviato le proprie video-esibizioni sulla piattaforma dedicata ai Casting di Zecchino, svoltisi per il secondo anno consecutivo online a causa della situazione sanitaria. Si è invece tenuta in presenza, come di consueto, la fase finale: una grande festa, in piena sicurezza, con 42 finalisti che hanno avuto la possibilità di cantare dal vivo.

I 17 interpreti, insieme ai bambini del Coro dell’Antoniano, saranno anche i portavoce della solidarietà di Antoniano, in particolare del progetto “Operazione Pane” che sostiene 13 mense francescane in tutta Italia e una in Siria, aiutandole a garantire un pasto caldo e un futuro più sereno a migliaia di persone e famiglie in difficoltà, aumentate ancora di più a causa dell’emergenza sanitaria. L’aiuto offerto da “Operazione Pane” parte da un pasto caldo ma è molto di più: è un cammino che, passando dall’ascolto e dal dialogo, porta a una rinascita personale e sociale.