Ancora una sconfitta per la Lupo Rocco Gaeta

I.T.E. Tallini Castelforte

edu240920160001

SPORT: Ancora una sconfitta per la Lupo Rocco Gaeta ed appuntamento con la vittoria rimandato.

I biancorossi al “PalaSanGiacomo” di Conversano, cedono ai padroni di casa, al debutto in campionato dopo aver osservato il turno di riposo, per 26-15.

Privi di capitan Marciano per infortunio, di Amato, Macera e, dal 18’ del primo tempo anche di Filic, a causa di uno scontro di gioco, i ragazzi di Petronijevic non sono riusciti a tenere il passo dei locali, che hanno così potuto ipotecare il match con un ampio vantaggio già al termine del primo tempo, chiusa con il risultato di 15 – 6.

edu240920160004L’equilibrio regna sovrano nei primi minuti, anche se sono i pugliesi ad aprire le danze al 3’ con Martino e poi continuando al 5’ per il 2-0. I gaetani rispondono a tono con Filic, ma al 10’ è ancora +2 Conversano, 4-2. I minuti passano e il divario aumenta, 6-2, dopo un black out ospite in fase realizzativa che dura per quasi cinque giri di lancette. Poi, una brutta tegola cade sulla testa dei laziali, un episodio che di fatto condiziona l’incontro, considerata la formazione già rimaneggiata a disposizione di coach Petronijevic: nello scontro di gioco tra Giannoccaro e Filic, è quest’ultimo ad avere la peggio e, a causa di un taglio sul mento, è costretto ad abbandonare il campo e il Palasport per recarsi in ospedale, dove sarà medicato con ben sette punti di sutura. Con l’assenza del terzino serbo, recuperare il gap diventa sempre più difficile, e al termine del primo tempo i locali registrano il +9, 15-6.

Nella ripresa, la Lupo Rocco, schierando molti Under 18, fa fatica a trovare il bandolo della matassa, subendo un nuovo break di 3-0 senza riuscire a segnare per ben 10’. Coach Tarafino, forte del 18-6, manda in campo forze fresche e più giovani, ma l’inerzia del match non cambia: al 17’ il tabellone segna 21-9, che diventa 24-10 al 22’, +14 e massimo vantaggio biancoverde. Al suono della sirena finale, il risultato definitivo è di 26-15.

edu240920160005“È stata una partita combattuta almeno fino al 20’ del primo tempo – commenta Daniele Ponticella – poi purtroppo, durante un’azione, Milos si è fatto male a causa di uno scontro con il pivot avversario Giannoccaro. Di lì in poi abbiamo avuto difficoltà nel creare il gioco, anche perché la difesa del Conversano è molto dura nei contatti. Penso che avremmo sicuramente potuto fare di meglio, ci è mancata la grinta giusta per affrontare una partita di questo calibro. Sono fiducioso, siamo una squadra giovane, pecchiamo di inesperienza e abbiamo molto da imparare. Manca ancora una pedina nella scacchiera per essere al completo, Amato, e poi in questo campionato cercheremo di dire senza dubbio la nostra”.

Nel prossimo turno La Lupo Rocco Gaeta osserverà il turno di riposo previsto dal calendario, e scenderà nuovamente in campo sabato 15 ottobre, quando presso il Palasport di Pontinia, alle 18, ospiterà il Teamnetwork Albatro, in testa alla classifica in coabitazione col Fasano, ed a punteggio pieno, dopo aver battuto Noci e Benevento.

ACCADEMIA CONVERSANO – LUPO ROCCO GAETA 26-15 (p.t. 15-6)

ACCADEMIA CONVERSANO: Carso, Fantasia 1, Giannoccaro 2, Lupo J. 5, Lupo M., Martino G. 4, Nebbia, Pignatelli 2, Recchia M. 3, Recchia S. 2, Iballi 5, Dedovic 2, Di Caro 1, Sciorsci. All: Alessandro Tarafino

LUPO ROCCO GAETA: Ciccolella D. 2, Ponticella 3, Filic 3, Panariello 3, Bettini 1, Cienzo, Lodato, Florio, Antetomaso, Ciccolella A. 2, Bufoli 1, Medina, Amendolagine. All: Zlatko Petronijevic

ARBITRI: Dionisi – Maccarone

di Enrico Duratorre – Alessandra Aprile

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo