Anzio: Cerimonia al Cimitero Comunale “Ricordiamoli e portiamoli nel cuore”

Il Paese delle meraviglie a Minturno


cappella 2Domenica 19 giugno, in occasione della riapertura della cappella cimiteriale di recente ristrutturata, al Cimitero Comunale di Anzio si è svolta la cerimonia “Ricordiamoli e portiamoli nel cuore”. Una cerimonia sentita e fortemente apprezzata dai molti fedeli presenti. Dopo la celebrazione della Santa Messa, prima della riapertura della cappella, è intervenuto il Consigliere Comunale Giuseppina Piccolo, Delegato ai Servizi Cimiteriali, la quale ha ringraziato tutti i fedeli, le autorità intervenute ed ha rivolto un ringraziamento particolare a tutto il personale dei servizi cimiteriali che riesce a garantire un ottimo servizio 7 giorni su 7 nonostante la struttura è sotto organico. Il consigliere Piccolo ha dichiarato che la ristrutturazione della cappella cimiteriale era un impegno preso all’inizio del mandato e che era doveroso onorare per tutti fedeli. Oltre la chiesetta cimiteriale, i fedeli hanno potuto apprezzare anche l’opera di restauro della statua della pietà, posta all’interno della stessa cappella, che è stato realizzato, gratuitamente, da Alberto Monti, con la supervisione del maestro Raffaele Minutolo. Dopo il taglio del nastro e la benedizione della cappella da parte di Don Natale Fiorentino, la cerimonia è proseguita con la benedizione dell’ossario comune e dei campi d’inumazione. Si ringrazia, per i servizi resi gratuitamente, le Ditte Arte del Marmo di Salesi, Battiata, Serin di Stefano Rinalducci, ABL International di Marco Cortese, la fioraia Claudia Ferrara e l’organista Diana Vorpsi.cappella 1

le3cshop.com