Applausi scroscianti per il Memorial Stravato

I.T.E. Tallini Castelforte

DSC_5040
L’ingresso del trofeo

ITRI: Gran chiusura dell’VIII Memorial “Pasquale Stravato” il Torneo Internazionale di Basket, che ha portato ad Itri il meglio del basket giovanile europeo, trasformando per una settimana la piccola città pontina nella capitale del basket del vecchio continente.

Quattro squadre europee, KK Flash Beograd, WKS Slask Wroklaw, Belkerg BK Stoccolma e Club Maristas Cordoba, oltre Basket Itri e Basket Scauri, si sono date battaglia sul parquet di via Apollonia, dando vita ad uno spettacolo di altissimo livello come confermato dalla dichiarazioni dei coach Serbi.

La serata conclusiva è iniziata con una coreografia della scuola Dance Art, di Francesco Azzaro, che ha accompagnato l’ingresso del trofeo, in un tripudio di emozioni di un pubblico festante, che la piccola struttura Itrana ha avuto difficoltà ad accogliere.

Sul campo le due squadre finaliste, WKA Slask Wroklaw e Club Marista Cordoba, hanno dato vita ad una partita di altissimo livello tecnico – tattico. Da un lato i centimetri dei polacchi a cercare di fare la differenza sotto canestro, dall’altra parte, la velocità degli spagnoli a cercare di sorprendere gli avversari.

Club Maristas Cordoba
Club Maristas Cordoba

Primo quarto di marca spagnola, con le furie rosse, guidate da un immenso Friscia, miglior realizzatore del torneo, che sorprendono la compagine polacca, che comunque sfruttando la maggiore altezza del quintetto base, resta in scia, i bianco verdi, giocano con il loro ritmo, senza farsi travolgere dalla velocità degli spagnoli e nel secondo quarto la gara si fa equilibrata.

I due coach, sembrano giocatori di scacchi, ad ogni mossa, corrisponde una contromossa, e la partita rimane equilibrata, mentre il pubblico trasforma la struttura geodetica in una bolgia calorosissima, come se giocasse la squadra di casa.

DSC_1803Nell’ultimo quarto, l’equilibri resta fino a novanta secondi dalla fine con sorpassi e contro sorpassi, ma nell’ultimo giro di lancette, succede quello che non si poteva prevedere, con la squadra spagnola in vantaggio di due punti, la compagine polacca zecca le mosse giuste, raggiunge il pareggio, e poi sorpasso con due tiri liberi e canestro conclusivo a 5 secondi dalla sirena, finale WKS Slask Wroklaw – Club Maristas Cordoba 62 – 58 e polacchi che si confermano campioni.

Abbraccio finale tra le due squadre che hanno dato vita alla finale che nessuno si aspettava, anche in considerazione della forza dimostrata dai polacchi nel corso di tutto il torneo, unica squadra imbattuta, e gli spagnoli, che comunque avevano avuto alcuni passaggi a vuoto, ed invece, nel momento topico del torneo hanno sfoderato una prestazione perfetta, con un Friscia a dirigere la squadra ed a prenderla per mano nei momenti di difficoltà.

WKS Slask Wroklaw
WKS Slask Wroklaw

Nel corso della premiazione, dopo i complimenti all’organizzazione da parte dei Serbi, sono arrivati puntuali quelli degli spagnoli, che hanno anche consegnato una targa agli organizzatori del torneo “Voglio ringraziare, gli organizzatori – afferma il coach iberico – per il magnifico torneo organizzato e l’intera città per la grande accoglienza che ci è stata riservata”.

di Enrico Duratorre

 

 

I commenti sono bloccati.