“Arte e artisti”: conferenza interattiva venerdì 30 luglio al Castello Caetani di Fondi

Che cos’è l’arte? Se ne parlerà in maniera interattiva nel corso della conferenza in programma venerdì 30 luglio 2021, alle ore 19:00, al Castello Caetani di Fondi, attualmente anche tra le location della prima Biennale Internazionale d’Arte

L’iniziativa nasce da un’idea del giornalista e scrittore Augusto Maria Micci, ex corrispondente al Parlamento Europeo e Consiglio d’Europa a Strasburgo.

«L’Arte – sostiene Augusto Micci – è un prodotto dell’ingegno dell’uomo, della sua immaginazione, del pensiero sempre vivo, dell’idea che non muore. E la musica è presente, non manca la poesia tra i misteri delle forme volute dall’artista. L’artista è un portento ubriaco di talento, ubriaco di vita, di follia latente se incapace di dominarla. L’artista non appartiene a nessuno, nemmeno a se stesso. L’artista è un simpaticone incontrollabile immerso in un grande sogno tra la bellezza e lo stupore, è una furia che travolge con l’opera compiuta: vedi il Davide del Buonarroti, la Monna Lisa di Leonardo, la Primavera del Botticelli.

C’è Dio dentro al talento, ed è immortale come il Colosseo, la Venere di Milo, Omero e Dante, Shakespeare e Mozart, la Contessa di Castiglione, Romolo e Remo, la primavera nella chioma di Astrid di Svezia».

Oltre ad Augusto Maria Micci parteciperanno i professori Antonio di Fazio e Antonio Villa. Maira Ester Baldari sarà invece la narratrice di questa speciale conferenza interattiva.

Porteranno i saluti istituzionali il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore alla Cultura e al Turismo Vincenzo Carnevale. A coordinare l’evento sarà Gaetano Orticelli, giornalista e presidente Pro Loco Fondi. L’ingresso è libero – prenotazioni: info@prolocofondi.it – 3297764644.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo