Associazione di volontariato “CENTRO ANCH’IO”, Via Gionti 16, Terzigno

Le3cshop

centroSabato 14 febbraio, presso l’Aula consiliare comunale di Terzigno, con il Patrocinio morale del Comune, si è tenuta la presentazione delle iniziative programmate da questa nuova realtà associativa vesuviana, per offrire e promuovere per tutti i cittadini residenti, il “Benessere individuale e collettivo come primo passo verso il miglioramento della qualità della vita….e della nostra cittadina”. L’iniziativa è stata presentata dal presidente di “Centro anch’io”, l’assistente sociale e mediatore familiare Rosa LESSA, che ha ringraziato il sindaco, senatore Domenico AURICCHIO, e l’intera Amministrazione comunale di Terzigno, per la possibilità loro offerta di farsi conoscere. Hanno preso la parola, poi, lo psichiatra dott. Bernardo FRANZESE e l’assistente sociale, e mediatore familiare, dott. Galileo GALILEI, i quali hanno affermato, alla luce delle loro esperienze, maturate in tanti anni d’attività professionale nel campo socio-sanitario, come sia importante determinare le giuste sinergie, tra i vari agenti del settore, per un’offerta sempre più specifica e specialistica, in ordine al servizio ed alle buone pratiche da prestare quotidianamente. La psicologa dott.sa Rosa AMBROSIO si è soffermata sul ruolo fondamentale che gli psicologi possono dare a quanti, pazienti adulti e bambini, con problemi e disagi di carattere psico-sociale, necessitano di particolari cure ed attenzioni, con l’intervento prezioso ed insostituibile di veri professionisti del campo. Le dottoresse Marina CUTOLO, psicologa, e Melania AMBROSIO, assistente sociale, hanno ripetuto come questo loro interessante progetto sia stato immediatamente condiviso da Stefano PAGANO, vicesindaco del Comune di Terzigno, che si è prodigato immediatamente per offrire l’opportuna ospitalità per i volontari del “Centro Anch’io”, per due giorni a settimana, così venendo incontro ad una necessaria esigenza di carattere logistico giustamente reclamata dalla suddetta associazione. A conclusione dell’incontro, il vicesindaco Stefano Pagano ha precisato che il progetto di creare un “Centro d’ascolto” a Terzigno, con la collaborazione del nostro Comune, avviene a titolo completamente gratuito; in virtù di tale fattiva opportunità, Stefano PAGANO ha invitato il consigliere comunale Felice AVINO, delegato alle politiche sociali, a proporre, in un prossimo coordinamento istituzionale d’ambito, l’istituzione di un “Centro d’ascolto” per problematiche psico-sociali, allargato a tutti i Comuni dell’Ambito Territoriale n. 26.