Basket B Naz: Il Meta Formia Basketball chiede all’ amministrazione un “Campo di Casa”

Il Paese delle meraviglie a Minturno


A poco più di un anno dal’ approdo del Meta Formia Basketball in serie B Nazionale di Basket uno dei più grandi rebus per la formazione del Presidente Tartaglione rimane l’impianto sportivo.

La compagine formiana ha infatti concluso il primo anno in serie B anzitempo giocando tutte le partite sul vicino campo di Scauri senza però avere notizie su quello che potrebbe essere un’ impianto sportivo nel proprio comune di appartenenza.

Il Meta che oltre alla prima squadra ha un florido settore giovanile con oltre 150 iscritti ha chiesto al Sindaco di Formia Paola Villa un incontro per poter valutare le varie opzione senza negare la propria disponibilità nell’ investimento da parte della società in una struttura che possa essere un punto fermo per la progettualità sportiva delle prossime stagioni.

La palla passa ora alla Sindaca chiamata a risolvere una spinosa questione che vista la Pandemia in corso rischia di divenire un vero e proprio caso vista la mancanza di impianti e strutture sportive.

le3cshop.com