Basket C Gold: Meta Formia ferma al palo – Video Intervista –

Clicca e scopri i prodotti in vendità


Quarta sconfitta in altrettante gare per il Meta Formia Basketball contro la Pass Roma che esce dall’incontro del Palafabiani con il risultato di 63 ad 84 che poco spazio lascia a Coach Ticconi sulla valutazione delle cose da salvare della gara.
C’ è da dire che già in fase di riscaldamento se non dalla vigilia si notava la differenza sostanziale tra le due formazioni con la Pass Roma imbattuta e con giocatori con età e centimetri nettamente al di sopra del roster Formiano, ma non può essere una scusante c’è da segnalare che i ragazzi di coach Ticconi non hanno avuto dalla loro né l’attento arbitraggio e sono sembrati comunque a corrente alternata.
La Pass dal canto suo costruisce la gara nel primo tempo con le prime due frazioni chiuse con i parziali di 13 a 25 la prima e 12 a 26 la seconda con un riposo lungo che segna 25 a 51 e con i ragazzi del presidente Polidori costretti a salutare innanzi tempo capitan Giovanni La Mura (sospetta rottura di una costola) per uno scontro di gioco e con Incitti che si carica il peso da leader mettendo in retina 16 dei 25 punti del parziale.
Nel secondo tempo la testa è più leggera per entrambi i roster con gli uomini di Menichincheri che amministrano il terzo periodo chiudendolo con il parziale 13 a 19 salvo poi concedere l’ultimo quarto ai padroni di casa che con un parziale di 24 a 15 riducono il gap a solo 21 punti di differenza e con Incitti ancora una volta sugli scudi con 32 personali.
Abbiamo giocato a corrente alternata, con più fasi di off che di on – commenta coach Michele Ticconi a fine gara – purtroppo ci alleniamo 2 volte a settimana e se un ragazzo manca anche solo 1 appuntamento ha saltato praticamente metà della preparazione settimanale, sappiamo e conosciamo i nostri limiti non li nascondiamo ma sappiamo che dovremmo lavorare ancora meglio sulle nostre qualità cosa che non riusciamo per ovvi motivi dovuti alla logistica.
Ripartiremo dall’ultimo quarto dove abbiamo giocato meglio per capire cosa tenere e cosa buttare di questa prestazione che ovviamente non ci lascia soddisfatti, prossima settimana saremo ancora davanti al nostro pubblico che ancora una volta ci ha dimostrato di esserci accanto nonostante il passivo e che ha dato ancora una volta fiducia ai nostri ragazzi.
Per gli amanti delle statistiche vanno segnalati i migliori realizzatori: Incitti 32 e Garofalo 10 per il Meta e Boccafurniu 24 e Parlato 14 entrambi a riposo nell’ultimo periodo.
Prossima settimana appuntamento ancora al Palafabiani per la seconda consecutiva in casa contro la Smith Roma.

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/