Basket C Silver: La Serapo batte La Borgo Don Bosco 89 – 77

rp_logo-basket-serapo-300x150.jpgUn’ entusiasmante Gradone Assicurazioni Serapo ’85 vince la seconda gara di questo campionato, superando con il punteggio di 89-77 la Borgo Don Bosco, facendo divertire il Pubblico accorso al Palamarina.  Si è trattata di una prestazione sontuosa da parte dei ragazzi di Coach Imparato ed i complimenti devono esser divisi in parte eguale, anche con i più giovani che durante gli allenamenti, in settimana, ci mettono sempre grande  impegno e grande spirito di abnegazione.

La lieta notizia è la fantastica prestazione di Coscione, classe 98’, autore di 20 punti e di una partita solida anche in fase difensiva. Non hanno fatto mancare il loro solito contributo Violo, Refini e Capitan Marrocco che hanno messo sul campo tutta loro qualità; la prestazione di Violo in particolar modo è stata superlativa, a tratti dominante.

Primo quarto vivace che si chiude sul 25-25: alle triple di Refini e Coscione ed ad un Violo immarcabile, rispondono i capitolini con Spada che inizia subito forte, coadiuvato da Marotto e Meschini  che fanno sentire il loro fisico sotto le plance. Il secondo quarto non è da meno ed i ritmi restano infernali: in questo periodo la squadra biancoverde piazza la prima spallata all’incontro grazie ad un 3/3 mortifero dalla lunga distanza di Capitan Marrocco, alla mano caldissima di Coscione ed ad un chirurgico Violo che si leva anche lo sfizio di mettere a segno una tripla allo scadere che suggella il 54-46 con cui si va al riposo lungo.

Il capolavoro la Gradone Assicurazioni Serapo Gaeta lo compie nella terza frazione quando, pur mantenendo alte le sue percentuali in attacco, riesce a contenere in fase difensiva ed in questo l’apporto di Ruggieri è molto importate: in questo periodo i riflettori se li prende Refini che diventa immarcabile, oltre al solito inesauribile Violo. La Squadra romana scivola via dalla gara ed a dargli il colpo decisivo è ancora una tripla di Coscione che fa volare la squadra Gaetana sul +18. Negli ultimi 10 minuti la Borgo Don Bosco prova l’ultima carta della pressione a tutto campo, ma i frutti sono minimi: tolto qualche svarione dovuta alla stanchezza ed all’inesperienza dei singoli, la squadra biancoverde gestisce bene gli ultimi istanti della gara e chiude vittoriosa con merito con il punteggio di 89-77.

Una vittoria che farà affrontare il derby di Mercoledì contro la forte Formia Bkball con più serenità, senza però perdere di vista l’obbiettivo primario: quello di crescere insieme con il lavoro, con tanta umiltà e sacrificio.

Gradone Assicurazioni Serapo Gaeta  – Borgo Don Bosco 89-77 ( 25-25; 54-46; 77-60)

Gradone Assicurazioni Serapo Gaeta: Mannarelli, Ruggieri, Coscione 20, Violo 29, Valente, Gallinaro n.e., Refini 26, Antetomaso n.e., Santaniello n.e., Marrocco 14. Coach: Imparato

Borgo Don Bosco: Camilli 2, Bistarelli 11, Spada 19, Grossi n.e., Pallone 3, Marotto 11, Vinci 7, Meschini 16, Donati 8, Endrizzi. Coach: D’Alessio

Ufficio Stampa Basket Serapo Gaeta

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo

I commenti sono bloccati.