Basket:Serie C Silver. La rimonta si ferma sul più bello, la Pass Roma passa al Palamarina

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

Nella nona ed ultima giornata di andata del campionato di serie C Silver, il Basket Serapo 85’ si arrende al Palamarina alla Pass Roma con il punteggio di 85-93 e deve rinviare l’appuntamento con la vittoria casalinga. Una gara dai due volti, dominata dagli ospiti nella prima parte di gara, capaci di arrivare anche ad un vantaggio di 20 punti, riaperta dalla formazione gaetana nella ripresa quando Porfido a 40 secondi dal termine ha avuto in mano la palla del possibile pareggio ma il suo tiro si è spento sul ferro; a quel punto c’era tutto il tempo di provarci, ma una difesa ancora al limite della perfezione non può niente contro la sfortuna quando un air ball scagliato al fine dei 24 sec va a finire nelle mani di Grisanti che mette a segno il + 5 che di fatto regala la vittoria alla sua squadra.

Purtroppo il Basket Serapo 85’ paga un secondo quarto negativo dove nei primi 5’ di questo mette a segno soli 2 punti a referto: periodo nella quale un infortunio alla mano mette fuori causa Leccese e probabilmente la squadra ha messo un po’ di tempo prima di sistemarsi in maniera diversa in campo. Nella ripresa una squadra Gaetana ben diversa con Scampone e Porfido che suonano la carica, seguiti da Niccolai e Valente, ma se pur in difficoltà la Pass Roma trova canestri pesanti da Di Giovanni, Franceschina e Lo Basso.

Amaro in bocca quindi ancora per una gara giocata alla pari con una squadra sicuramente più rodata e profonda ma comunque utile in questo periodo per un gruppo che cresce ogni settimana sempre di più.

Basket Serapo 85’ – Pass Roma 85-93 (22-25;35-50;64-77)

Basket Serapo 85’: Di Dia n.e., Niccolai 14, Wissel 1, Scampone 19, Leccese 9, Santaniello 3, Treglia n.e., Valente F., Antetomaso, Valente L.12, Porfido 27, Ferraiuolo. Coach: Cianciaruso

Pass Roma: Arbaci 2, Cianci 15, Lo Basso 16, Perna 3, Scagliarini, Grisanti 5, Franceschina 16, Procaccio 19, Di Giovanni 16, Pagano, Provaroni 1. Coach: Mininni

Ufficio Stampa Basket Serapo 85’