BASSIANO (LT): Litiga con i propri genitori, si arma, di fucile spara un colpa in aria dinanzi la sua abitazione.

 Rinvenuto hashish ed un bilancino di precisione.Il 25 giugno 2015, alle ore 22.45, in Bassiano (LT), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto S. G., 37enne del luogo, per i reati di “resistenza a P.U., minaccia aggravata, danneggiamento, esplosioni pericolose, detenzione illecita stupefacenti e porto illegale di arma da fuoco”.

L’uomo è ritenuto responsabile di aver esploso, innanzi alla propria abitazione, un colpo in aria con il suo fucile e di aver danneggiato, con un bastone, la serranda di un garage ed un’autovettura, ivi parcheggiata.

I primi accertamenti hanno consentito di accertare che alla base del folle gesto vi sarebbero vecchi dissapori e situazioni legate a forti tensioni nei rapporti con il padre e la madre.

Nel corso della perquisizione domiciliare e veicolare i Carabinieri hanno rinvenuto n. 1 bossolo cal. 12, gr. 8,6 di hashish e n. 1 bilancino elettronico, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato, che ha anche opposto una vivace resistenza durante le fasi dell’arresto, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

I commenti sono bloccati.