BERLUSCONI, SIMEONE (FI): “NON AVEVAMO DUBBI SULL’INNOCENZA”

Il Paese delle meraviglie a Minturno


“Berlusconi è stato assolto ma il processo mediatico e di infamia che, ad arte, è stato creato intorno al caso Ruby resta. E’ stato messo alla gogna un uomo che oggi nessuno potrà risarcire del danno subito, così come nessuno potrà risarcire gli italiani delle spese sostenute per “i capricci” di alcuni magistrati.

Siamo sempre stati dalla parte di Berlusconi e non ci siamo sbagliati. Così come siamo da parte di tutti quegli italiani e di tutti quei cittadini che a causa di una (in)giustizia pagano in termini di dignità e vilipendio pubblico anche quando sono innocenti”.
Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone

le3cshop.com