Bilancio dei 10 anni di era Mitrano: un’altro punto di vista nella nota del PC e di Difendi Gaeta

In riferimento a quanto apparso sul Latina Oggi Domenica 1°Maggio vogliamo ricordare al Sindaco di Gaeta che nell’ultimo Consiglio Comunale ha dichiarato cose che non stanno nè in cielo nè in terra. Un Sindaco che vuole bene alla sua città non può lasciarla carica di debiti, almeno a quanto letto sempre su Latina Oggi in Cronache del Golfo dove si dichiara che ci sono 8 milioni di debiti e 32 milioni di difficile credito di esigibilità. Poi si fa grande per aver ottenuto 40.000 euro da spendere, e la richiesta, finora solo a chiacchiere, di ulteriori 10 milioni per ulteriori lavori. Un Sindaco che dichiara di aver fatto diventare Gaeta una bomboniera turistica ricca di bellezza, ma le bellezze ce le ha lasciate il Patre Eterno, lui ha solo favorito ristrette lobbies di renditieri, balneari, albergatori e multiproprietari di casa. Non possiamo considerarlo nemmeno un buon impiegato comunale perché altrimenti avrebbe lasciato i conti del bilancio in pari. L’ultima chicca che ci ha lasciato invece è stata il trasferimento dell’ufficio del medico legale a Latina. Gaeta perdeva abitanti già prima, e con le ultime due amministrazioni ne ha persi ancora di più. Un Paese che perde abitanti non si può dire che progredisca, anzi regredisce.

Partito Comunista Sezione “Mariano Mandolesi” Gaeta

Assemblea popolare DIFENDI GAETA