Bilancio positivo per la stagione turistica 2014 a Sperlonga

Sperlonga panoramica“E’ stata una stagione difficile, sotto molti punti di vista, ma possiamo dire che il comparto ha retto bene”. Parla il presidente del Consorzio Sperlonga Turismo, Leone La Rocca, e lo fa tracciando un primo bilancio dell’estate appena trascorsa.

“Nei primi mesi estivi il tempo atmosferico non ha aiutato molto. Nonostante questo però il flusso -soprattutto degli stranieri- è rimasto pressochè costante. In agosto le cose sono sicuramente migliorate rispetto ai mesi precedenti. A settembre c’è stato ancora un miglioramento del tempo atmosferico. grazie anche al grande successo di varie manifestazioni non ultima “Sapori di Mare”, Sperlonga è tornata a riempirsi di turisti e visitatori. Questo dimostra quanto siano importanti manifestazioni del genere -soprattutto quelle che coniugano enogastronomia e cultura
locale- per la promozione del territorio.”
Per questo, Leone La Rocca annuncia le prossime novità. “Innnanzitutto, abbiamo deciso che “Sapori di Mare” nel 2015 vedrà una vera e propria svolta. Al centro rimarranno i prodotti ittici e l’orticoltura locale. Aumenteremo però gli appuntamenti culturali e coinvolgeremo negli eventi tutto il Borgo, dal centro storico fino alla piana. Sapori di Mare diventerà così un maggiore incentivo a venire a visitare Sperlonga anche a Settembre, così come dimostrano i dati di quest’anno. Allo studio anche un piano di fattibilità per il mese di ottobre”

E tra i prossimi appuntamenti, il Rally di Sperlonga. L’anno scorso, la cittadina balnerare è stata in primo piano su tutti i media nazionali ed internazionali, grazie anche alla partecipazione dell’ex campione di formula uno Robert Kubica. E quest’anno? “Quest’anno, sempre per coniugare turismi e sport, ho incluso come punto di riordino, la città di Gaeta, nostra “cugina di mare”, che ha accolto questa manifestazione quasi con il tappeto rosso.

Questo a dimostrazione del fatto che anche Gaeta ha una amministrazione che ci tiene agli eventi, anche invernali. In questo modo i piloti saranno accolti da una località di mare e potranno apprezzare la magia di questi luoghi anche nella stagione fredda. E’ proprio questo l’obiettivo: portare turisti nelle strutture ricettive anche nei mesi invernali”.

Novità in vista anche per il periodo natalizio.“Abbiamo in mente un progetto che può integrarsi con il Rally. Una sorta di festa che inizi l’8 di dicembre e finisca il 6 di gennaio. Stiamo lavorando per questo e speriamo di poter realizzare il
progetto già a partire da quest’anno”.

Autore: Tony Manzi

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo