BOSCOREALE: RIPARTE IL SERVIZIO “NONNO VIGILE” PER LA SCUOLA.

NonnoVigileScade il prossimo 30 ottobre, il termine per presentare la domanda per eseguire, per l’anno scolastico 2013/14, il servizio “Nonno Vigile”, consistente nella vigilanza, con cittadini anziani, di tutti i plessi scolastici delle scuole statali dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Il servizio “Nonno Vigile” è riservato a cittadini residenti a Boscoreale, d’età compresa tra i 60 e i 75 anni per gli uomini, e tra i 57 ed i 75 anni per le donne, che hanno l’idoneità all’espletamento dello stesso, godimento dei diritti civili e politici ed assenza di condanne a pene detentive e carichi pendenti.  Il “Nonno Vigile”, per una prestazione di cinque giorni a settimana, con un servizio di trenta minuti all’entrata e all’uscita degli alunni, in orario antimeridiano e pomeridiano, sarà retribuito con un “buono-lavoro” del valore di dieci euro lordi, pari a sette e cinquanta netti, per ogni ora di prestazione effettuata. Il servizio “Nonno Vigile” mira a perseguire ulteriormente la sicurezza dell’ambiente esterno in prossimità delle scuole, fornendo, di conseguenza, un suppletivo referente per i bambini, le famiglie e gli insegnanti, e allo stesso tempo a stimolare le persone anziane a sviluppare relazioni e a contrastare il fenomeno della solitudine. Il “Nonno Vigile”, che utilizzerà una paletta e indosserà un corpetto ad alta visibilità, controllerà e agevolerà la mobilità autonoma degli scolari nella fase d’accesso alla scuola svolgendo solo un’attività di protezione e di guida nei loro confronti, fermo restando il ruolo specifico della Polizia Locale.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo