I Briganti dell’Appia e le loro “Armonie Natalizie” ai piedi del presepe della Cattedrale di Gaeta

CULTURA: Il suono della zampogna, quello della ciaramella, le luci basse della Basilica Cattedrale e sullo sfondo la sacra famiglia quasi intenta ad ascoltare la musica de “I briganti dell’Appia”

Il gruppo musicale, guidato da Pierluigi Moschitti ed arricchito dalla partecipazione straordinaria di Gianni Perilli, ha rievocato le tradizioni natalizie con un incontro – concerto fatto di musica popolare, accompagnato da racconti della tradizione.

Nel freddo della cattedrale, che ha ricordato la gelida notte in cui si ebbe il miracolo della nascita di Gesù, il suono degli strumenti della tradizione popolare ha riscaldato i cuori dei presenti, attraverso un percorso fatto di armonie natalizie e musiche popolari.

L’incontro – recital si è concluso nello splendido scenario del Museo Diocesano, dove è stata ricostruita a grandezza naturale, la cripta della “Madonna del Latte” una scenografia unica che ha accolto il gruppo musicale ed il pubblico che a suon di applausi e rischieste di “bis” non voleva far terminare lo spettacolo.

Un successo per un progetto che grazie alla Regione Lazio ed al Sistema Bibliotecario del Lazio sta girando per le scuole ed ora anche per le chiese, per diffondere la cultura della musica popolare, seguendo il percorso della via Appia, attraverso tutti i ritmi musicali tipici dei territori attraversati proprio dall’Appia.

di Enrico Duratorre