Cori: C COME CITTADINANZA: VIA CON LE DOMANDE PER IL SERVIZIO CIVILE

Sulla scia dell’importante esperienza già maturata sul territorio comunale nell’ambito del Servizio civile nazionale, prenderà il via nei prossimi mesi il progetto di servizio civile «C come cittadinanza», elaborato dal Consorzio Parsifal in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali e i Servizi Sociali del Comune di Cori, approvato e finanziato dalla Regione Lazio. Sei i posti a disposizione per giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni che vorranno provare un’esperienza di impegno civile e sociale.

Il progetto punta a contrastare l’abbandono scolastico e il rischio di intolleranza ed esclusione sociale, favorendo perciò l’inclusione scolastica dei minori stranieri, agevolando i processi di apprendimento attraverso le attività proposte e incoraggiando la loro inclusione nel tessuto sociale attraverso lo sviluppo di competenze cognitive, personali e sociali. Il ruolo del volontario all’interno del progetto sarà fondamentalmente di supporto alla realizzazione delle attività di socializzazione e interazione con l’ambiente esterno, quale risorsa a vantaggio delle fasce più deboli della popolazione e della crescita individuale dei volontari stessi.

I giovani interessati hanno tempo fino al 4 Novembre 2013 per presentare la propria candidatura presso gli uffici dei Servizi Sociali del Comune di Cori che poi trasmetteranno le domande al Consorzio Parsifal. Per maggiori informazioni consultare la sezione servizio civile del portale www.consorzioparsifal.it dove sono disponibili anche gli altri 12 progetti di servizio civile proposti dal Parsifal nelle province di Frosinone e Latina e a Roma. I settori di impiego sono quelli dell’assistenza ai disabili e agli anziani, dell’educazione e promozione culturale per i minori, della comunicazione sociale e della conservazione del patrimonio bibliotecario. I volontari selezionati riceveranno un contributo mensile di 433 euro.

 

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo