C Regionale. LA FABIANI CAMBIA PELLE E VINCE IN GARA 1 CONTRO ALATRI.

Il Paese delle meraviglie a Minturno


C’è aria di grandi sfide in questo fine settimana dedicate al campionato di “C Regionale” di Basket.

In questo primo turno di “play-offs” che decreteranno le squadre candidate alla promozione in “C1” e che si sono succedute dopo una lunga e discussa sosta prevista dal calendario (le squadre sono tornate in campo dopo ben venti giorni di stop dalla fine della regolare fase del torneo) anche per la squadra di Andrea Conte si erano accesi inevitabilmente i riflettori sul primo incontro casalingo disputatosi sulcaldo campo del  “PALAFABIANI”  domenica  sera, ed è stato in grado  di dire cose importanti per il prosieguo del torneo da parte dei rosso-rubilio della Fabiani Formia che da questo momento sono sponsorizzati SIGMA Supermercati Formia per aver raggiunto un importante accordo di collaborazione con l’Azienda presieduta dal Dott. Francesco Favoccia, che ha voluto accostare il marchio “Sigma” ai colori giallo-rubilio della blasonata ed ultrasessantenne Società tirrenica Fabiani Formia.

La Sigma Fabiani Formia e la Pall. Alatri, due squadre di grande prestigio classificatesi al terzo posto per la squadra tirrenica e al sesto per quella frusinate, squadra che aveva pienamente confermato sul campo il proprio entusiasmo e la voglia di fare cose importanti, hanno dato vita alle aspettative della vigilia affrontandosi a viso aperto in una gara difficile e piena di incognite dove ha fatto bene il coach Andrea Conte a non fidarsi di Fiorini e compagni ritenuti capaci di ottenere risultato anche lontano dal loro campo, soprattutto per la grande esperienza dei componenti la squadra ciociara. E’ stata quindi una gara interessantissima per tre quarti di essa, dove il pubblico delle grandi occasioni ha avuto la sua parte di peso nell’incitare i propri beniamini fino all’ottenimento della vittoria finale.

Era partita bene la squadra locale che si portava avanti anche di dieci lunghezze, ma subito si è visto la determinazione dei ciociari a non mollare e chiudevano il primo quarto sotto di solo due lunghezze. Il secondo quarto vedeva una supremazia della Sigma Fabiani che veniva sempre frenata dalle giocate dei giocatori molto esperti dell’Alatri che riuscivano ad accusare solo un passivo al riposo di otto lunghezze sotto (34-26).

La gara viveva un sussulto a favore degli uomini del coach Fiorini alla ripresa delle ostilità e solo una grande prestazione di Odone e Zamo sotto le plance frenavano lo slancio dei frusinati e permettevano di chiudere la fazione con nove punti di vantaggio (50-41). Tutt’altra musica l’ultimo quarto per la squadra tirrenica sospinta dalle folate di Spada e Guastaferro ma soprattutto dalla coesione del “Team” che regolano gli avversari sul punteggio finale di 83 – 53 a loro favore.

Odone,  Milone , Spada  e compagni (terzi classificati nella prima fase regionale), si sono giocati sul proprio campo amico la gara 1 di play-offs, una prima fetta del passaggio di turno, e sono   consapevoli che seppure lontani dalla prima posizione, sono sempre in grado di tirare fuori prestazioni importanti e soprattutto in circostanze come queste.

D’Orta, Guastaferro, Zamo e soci, hanno puntano a fare il massimo, anche alla luce del confronto diretto che mercoledì rimetterà di fronte di nuovo le squadre in gara 2 sul campo esterno di Alatri.

I più giovani La Mura, Russo, Dias e Di Mambro sempre pronti alla loro chiamata e a dare il massimo apporto quando coach Conte lo richiede.

 

Questa è la forza della Sigma Fabiani Formia, il gruppo, a dare il massimo anche in caso di assenze importanti come quella di Porfido e D’Isep.

.

Andrea Conte vorrà continuare anche in futuro a mantenere l’imbattibilità casalinga e sta preparando i suoi ragazzi ad ottenere il massimo risultato tenendoli in piena attività per questo finale di stagione che spera essere ricco di soddisfazione.

 

Area Comunicazione Fabiani Formia

TABELLINI:    SIGMA FABIANI FORMIA – PALL. ALATRI     (83 – 53)

Parziali:  ( 17-15;  34-26;  50-41;  83-53)

 

SIGMA FABIANI FORMIA:  Russo, Dias 5, Guastaferro 14, D’Orta 9, Spada 15, La Mura,

Milone 12, Odone 16, Zamo 10, Di Mambro 2. All. Conte.

 

PALLACANESTRO ALATRI:  Costantini 8, Fiorni 6, Celani 2, Mauri 1,Bragalone 6, Grande 14,

Maiuri 10, Campoli, Cervi 6. All. Fiorini

 

Arbitri: Giannuzzi di Palestrina e Tripi di Roma.

 

le3cshop.com