Calcio a 5: L’Heracles Formia ingrana la quarta. – Video –

Clicca e scopri i prodotti in vendità

Quarta vittoria in quattro partite, cinque se vogliamo includere anche la coppa Lazio giocata contro il Gaeta per l’Heracles Formia di mister Vanderlei.

La vittoria a spese del Flora 92 per 2 a 0 lancia i ragazzi formiani nella parte alta della classifica visto che da qui in avanti non ci saranno soste fino al giro di boa del girone.

La gara contro il Flora è di difficile lettura, in quanto sarebbe brutto dire che non è stata una bella gara, le vittorie lo sono sempre, ma il gioco purtroppo ha latitato non per demeriti dei Blancos formiani ma per la roccaforte costruita da Cristini giunto a Maranola con il solo obiettivo di contenere il passivo al minimo fatturabile.

Il 2 a 0 targato Daniele Riso è frutto di tanto lavoro ed esperienza del mister brasiliano bravo a capire come fare breccia nell’attento muro ospite ed usando quello che, visto anche l’infortunio di Bisecco, è il punteruolo più affilato nella faretra della squadra Formiana.

E’ stata una non gara visto il poco spettacolo ed il tanto giro palla estenuante e nervoso perché senza sbocchi di goal e che comunque fornirà a mister Vanderlei e compagni altri spunti su cui studiare e prepararsi, godendosi comunque una vittoria che non guasta mai.

Giannantonio: 6 in una serata del genere registra 0 tiri, 0 parate, sarebbe da SV ma cotanta classe non si può non valutare, il 6 di ufficio è un magro bottino del quale non ha colpa.

Francisco da Silva: 6,5 Non riesce a ballare come vorrebbe visto il catenaccio al collo e il brasiliano ne soffre ci ha mostrato ancora solo una parte del suo repertorio ma questa non era serata, tanto lavoro di tikitaka ma poco spettacolo.

Cardillo 6,5: il vicecapitano entra nelle rotazioni alle quali Vanderlei è costretto, la gara sarà anche noiosa ma è molto giocata e veloce lui ci mette il suo senza sbavature, si mangia un goal già fatto alzando il pallone ma bravo a farsi trovare all’appuntamento.

Zottola 6,5: Qualche spunto da parte sua, ma non riesce a penetrare come vorrebbe e come ci ha spesso abituato paga un po’ il ritmo ma soffre con la squadra.

Vattucci 6: Esordio stagionale per lui, aiuta la causa ma senza incidere.

Vastarella 7: Utile per dare velocità al gioco di Vanderlei spende tanto in campo ed il palo non gli dona la gioia del goal che sarebbe ampliamente meritata.

Olivio 6,5: Voto basso ma non perché gioca male ma perché non gioca come sempre il ragazzo brasiliano ci ha mostrato di sapere e poter far di più, paga la mancanza di ossigeno che il Flora crea, stupendo l’appoggio che libera Riso per il raddoppio, il voto basso è per spronarlo a dimostrare che è un elemento da 7 minimo..

Valerio 7: Come sempre nulla viene lasciato in riserva butta tutto sul campo, non riesce a sfondare ma è una situazione globale di squadra poi se si aggiunge anche il palo il capitano non può farci nulla.

Riso 8: Eroe della serata per la doppietta, si capisce perché l’Heracles è andato a riprenderselo senza se e senza ma, è un capopopolo silenzioso ma determinante quando serve le due reti sono determinanti in una serata di asfissia.

Vanderlei 8: Complimenti al mister per la chiave di lettura rapida e risolutiva che permette ai suoi di vincere senza mai mettere in discussione la gara, riesce a scardinare il Flora e trova il modo per dare grattacapi a Compagni.

Flora 92 5: Voto basso per una formazione che ne prende solo 2 dall’Heracles? Si voto basso perché la fase difensiva e di pressing è magnifica ma arrivare al PalaMaranola senza la minima speranza di cercare almeno un goal non rende onore al Calcio a 5, manca qualcosa in attacco e lo si è visto ancora di più in uno stile di gioco che definire guardingo è poco, sarà una gara che domani mattina avranno tutti dimenticato perché noiosa e senza piglio. Anche qui voto basso in attesa di vedere miglioramenti.

Giuseppe Capuano

Video Sintesi

Interviste

Pubblicità

https://www.instagram.com/p/Cj-a3_4I589/