Calcio Eccellenza: Gaeta Colleferro 3 a 1 – Video-

GAETA-COLLEFERRO 3-1 GAETA : Cardoso, Pattelli, Siciliano, Vitale (25’ st Ranieri), Altobelli, Alongi, Carnevale (43’ st Piscitelli), Sigillo (28’ st Orlando), Nohman, Barba (33’ st Azoitei), D’Urso (33’ st Arduini). A disp.: Conte, Galasso, Prencipe, Angelino. All.: Di Rocco. COLLEFERRO : Ercoli, Porcu (19’ st Coluzzi), Galeazzi, Oriano (35’ st Marchi), Lisi, Calabresi, Mastrella (19’ st Bernabei), Giustini, Tornatore, Amici, Oduamadi. A disp.: Alessandri, Cataldi, Polisini, Colaiacomo, Gabriele, Botticelli. All.: Battistelli. ARBITRO: Capponi di Latina. Guardalinee: Bianchi e Di Mambro. MARCATORI : 37’ pt Vitale (G), 3’ st D’Urso (G), 16’ st rig. Tornatore (C), 18’ st rig. Nohman (G). ESPULSI : al 22’ st Battistelli (all. Colleferro) per doppia ammonizione, al 30’ st Lisi (C) per doppia ammonizione. Note – Ammoniti: Vitale, Carnevale, Barba e Arduini (G); Calabresi, Tornatore e Oduamadi (C). Angoli: 4-2 per il Gaeta. Rec.: 1’ pt; 6’ st. Tre punti pesanti per il Gaeta, tre punti sudati e meritati per i biancorossi che al Riciniello superano un ottimo Colleferro. Ennesima perla di Gennaro Vitale che apre le marcature, poi gli uomini di Di Rocco trovano il raddoppio con D’Urso a inizio ripresa e, nonostante il gol di Tornatore che accorcia le distanze, il Gaeta la chiude subito dopo con un sontuoso Nohman. Partita rognosa per il biancorossi che stentano a trovare gli spazi nel primo tempo, il Colleferro la mette sulla fisicità e sulla disposizione tattica volta a chiudere i varchi, sia centrali che laterali. Dopo un tiro centrale al 12’, Nohman insacca al 19’ dopo un’ottima azione sull’asse D’Urso- Carnevale ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Il Colleferro ci prova al 31’ ma il tiro di Oriano finisce alto. Al 37’ il Gaeta passa in vantaggio: una vera e propria prodezza di Vitale che dai 20 metri e da posizione defilata sulla destra pennella una punizione all’incrocio dei pali, esplode il Riciniello, 1-0. Non succede più nulla fino all’intervallo. Inizio ripresa scoppiettante: dopo 40’’ Oduamadi semina gli avversari, raggiunge il fondo ma non trova compagni al centro per insaccare a porta sguarnita. Al 2’ D’Urso si gira in area lasciando l’avversario sul posto ma sulla conclusione Ercoli si supera respingendo. Passano ancora pochi secondi e Nohman imbecca lo stesso D’Urso sulla destra dell’area, il goleador del Gaeta punta l’angolino opposto e realizza il raddoppio con un diagonale chirurgico, 2-0. Al minuto 8 Cardoso si oppone a un tiro di Tornatore mentre al 14’ i biancorossi falliscono una ghiottissima doppia palla- gol per chiudere i giochi: D’Urso cerca un pallonetto a Ercoli che intercetta, sulla respinta Nohman .

manda alto sopra la traversa. Passano due minuti e Altobelli stende in area Amici, per l’arbitro è rigore che Tornatore non fallisce: 2-1. Ma il Gaeta non da il tempo agli avversari di provare la rimonta che al 18’ Nohman si procura e realizza un calcio di rigore, secondo gol consecutivo per la punta biancorossa ed è 3-1. Nel finale espulsi l’allenatore rossonero Battistella che colleziona due gialli in meno di un minuto e Lisi per doppia ammonizione. Il Gaeta gestisce il finale mentre Cardoso si supera con due interventi su Giustini e Oduamadi. Domenica prossima trasferta a Sezze per i gaetani di mister Di Rocco, il Colleferro ospiterà la capolista Lupa Frascati.