Calcio Eccellenza: il Gaeta si impone con l’ Indomita Pomezia – Video –

https://fb.watch/5oFM0p4few/

https://fb.watch/5oFOGvDJ8-/

ASD GAETA-INDOMITA POMEZIA 3-2
ASD GAETA: Massa, Galasso, Siciliano, Vitale, Cassini, Azoitei, Peressini (33’ st Orlando), Carnevale,
Mariniello (3’ st Palumbo), Marciano, Utzeri (6’ st Ranieri). A disp.: Frola, Agrillo, Ireba, Zuccaro, Vecchio,
Giaquinto. All.: Arena.
INDOMITA POMEZIA: Fontana, Lahrach, Breda (1’ st Ale. Del Grosso), Giacoia, Gentili, Mastrogiovanni, And.
Del Grosso (1’ st Campo), Bacchiocchi, Catracchia (2’ pt Porcarelli) (35’ st Ferrari), Seferi, Giovanazzi (43’ st
Cavallaro). A disp.: Minati, Ugolini, Giusti, Carice. All.: Aiello.
ARBITRO: Waldmann di Frosinone.
Guardalinee: Abbatecola e De Lucia.
MARCATORI: 18’ pt Gentili (I), 24’ Mariniello rig. (G), 17’ st Gentili rig. (I), 20’ st Carnevale (G), 32’ st
Peressini rig. (G).
ESPULSI: al 38’ st Ale. Del Grosso (I) per proteste.
AMMONIZIONI: Marciano, Siciliano (G); Seferi, Gentili, Bacchiocchi, Mastrogiovanni (I)
NOTE – Al 26’ pt espulso Aiello (I) per proteste. Corner: 9-7 per il Gaeta. Rec.: 1’ pt; 6’ st.

GAETA – Il Gaeta torna a vincere al Riciniello, una gara in cui non sono mancate le emozioni ma in cui hanno
prevalso gli errori sull’estro dei 22 in campo. Tre punti in rimonta, tre rigori di cui un paio quantomeno
rivedibili per una domenica all’insegna delle occasioni sprecate. Primo tempo pieno zeppo di palle gol.
Dopo un minuto Peressini coglie il palo di testa a pochi metri dalla porta avversaria. Al 15’ Seferi si invola,
supera anche Massa fuori area e a porta spalancata manda a lato di pochissimo. Un minuto dopo Mariniello
conclude di poco alto. Al 18’ i pometini si portano in vantaggio: punizione di Bacchiocchi per la testa di
Gentili che insacca nell’angolino, 0-1. Il Gaeta non riesce a imbastire una reazione a al 22’ Massa salva
ancora su Seferi. Al 24’ Gentili entra in maniera fallosa su Mariniello, per l’arbitro è rigore che lo stesso
Mariniello trasforma per il gol del pari: 1-1. Dopo due minuti qualche parola di troppo per mister Aiello gli
costa il rosso diretto. La partita si infiamma nei toni, qualche battibecco di troppo in mezzo al campo. Al 32’
bella parata di Massa su tiro di Porcarelli, poi è Marciano a fallire da pochi passi con la palla che finisce
sull’esterno della rete.
Ripresa a ritmi più blandi con le squadre che accusano il gran caldo e una condizione non eccelsa. Dopo 6
minuti ci prova Marciano in rovesciata ma si coordina male. Al 17’ Siciliano interviene sulla palla in area di
rigore, per l’arbitro è rigore che Gentili trasforma per la doppietta personale. Passano tre minuti e
Carnevale, su azione da corner e ben servito da Vitale, sigla un vero e proprio eurogol con un tiro a giro sul
secondo palo: 2-2. Alla mezz’ora ancora una chiamata dubbia del direttore di gara che punisce l’intervento
di Mastrogiovanni su Palumbo come falloso in area, penalty che Peressini trasforma per il 3-2. Nel finale
espulso Alessandro Del Grosso per proteste mentre nel recupero ancora una volta Massa salva su Seferi.
Finisce 3-2, ora turno infrasettimanale ad Ariccia.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo