Calcio Eccellenza: Insieme Ausonia “perfetto” Poker al Campus Eur – Video Interviste -.

Novità guardaci online in diretta!

ECCELLENZA LAZIO GIRONE B

INSIEME AUSONIA – CAMPUS EUR 4-0

INSIEME AUSONIA: D’Angelo, Quirino, Pirolozzi (Senatore 91’), Gargiulo (Monaco Di Monaco 64’), Altobelli, Puccinelli, Ranieri (Duca 69’), Giustini (Catalano 77’), Palumbo (Zonfrilli 72’), Rossini, Di Vito. A disp.: Orefice, Terribile, Senatore, Polverino, Fava, Duca, Catalo, Monaco Di Monaco, Zonfrilli.

Allenatore: Salvatore Amato

CAMPUS EUR: Sabino, Ranucci, Cosentino, Commentucci, Calvieri, Frangella, Ferrentino (Martinelli 55’), Corvesi (Castelluccio 64’), Di Fiandra (Gingillo 69’), Necci (Morra 36’), Troiani (Dioguardi 81’). A disp.: Noto, Matteoli, Castelluccio, Morra, Romano, Lazzeri, Gingillo, Dioguardi, Martinelli. 

Allenatore: Gabriele Gemignani

ARBITRO: Michele Lupoli (Latina), assistenti Antonio Petrini e Matteo Ruggieri (Roma 2)

NOTE: Ammoniti Gargiulo, Puccinelli, Pirolozzi e Duca per l’Insieme Ausonia, Commentucci, Calvieri e Frangiella per il Campus Eur

MARCATORI: Ranieri (5’), Palumbo (19’), Gargiulo (55’), Di Vito (64’) 

Chiara, secca, inesorabile e beneaugurante vittoria per l’Insieme Ausonia per l’esordio tra le mura amiche del Madonna del Piano. La squadra di casa, completamente rinnovata nel suo assetto in campo e con il nuovo corso avviato dal mister Amato, infligge ben quattro reti agli ospiti del Campus Eur, dimostrando un’indubbia superiorità sul terreno di gioco. Dopo una manciata di minuti dal fischio di inizio si capisce subito come andrà la partita: Ranieri insacca di testa a due passi dalla porta, finalizzando un ottimo cross servitogli dal granitico Di Vito, che si era smarcato sul versante sinistro dell’attacco ausoniese dopo un pregevole fraseggio con i centrocampisti di casa. Si assiste ad una veemente reazione della squadra ospite trascinata dalla verve dell’esterno Troiani, ma non basta a modificare gli equilibri in campo, tanto che l’Insieme Ausonia raddoppia con un magistrale e millimetrico cross di Rossini che premia il taglio al centro dell’area di Palumbo che al volo, di piatto, trafigge nuovamente l’incolpevole Sabino. L’Insieme Ausonia prende decisamente il controllo del gioco, Giustini conduce abilmente la palla dentro l’area di rigore e solo un pregevole intervento del numero 1 del Campus Eur impedisce il 3 a zero. Ancora gol sventato dai romani per una incredibile carambola nell’area piccola che Gargiulo non riesce a concretizzare, tirando a colpo sicuro nello specchio della porta ma trovando il muro del portiere Sabino. La ripresa conferma il dominio in campo dell’Insieme Ausonia: azione di Giustini e Rossini sulla linea mediana, apertura sulla destra dove si era smarcato Gargiulo, cross di interno destro e Di Vito mette dentro di testa con un perfetto stacco al centro dell’area di rigore. Siamo al decimo del secondo tempo e la squadra di casa conduce per tre a zero. Il morale del Campus Eur scende precipitosamente, che niente può per arginare i padroni di casa, anche mettendo mano alla squadra con i cambi. A mortificare definitivamente le loro ambizioni, l’ultimo gol realizzato con grande maestria da Gargiulo, che infila la palla sulla sinistra di Sabino dopo un’azione di prima in velocità. Mancano l’appuntamento con il gol Catalo, che impatta contro un difensore, e Matteo Zonfrilli che si inserisce sulla destra, tirando di sinistro in diagonale e cogliendo in pieno il palo alla destra di Sabino.  L’Insieme Ausonia, forte di questo risultato, andrà la settimana prossima a Paliano, mentre il Campus Eur ospiterà la Vis Sezze.