Calcio Eccellenza: Pareggio nel derby ciociaro tra Ausonia e Sora

Novità guardaci online in diretta!

Si conclude con un gol per parte il derby tra il nord e il sud della Ciociaria, l’Insieme Ausonia e il Sora, nella 32’ giornata del girone B dell’Eccellenza Laziale. Madonna Del Piano bomboniera in grande spolvero: spalti gremiti da 550 spettatori paganti. Subito dopo il fischio iniziale del direttore di gara Ramondino, il Sora passa in vantaggio: cross dalla sinistra di Tomei e colpo di testa di Di Stefano, Calderarosbaglia una facile presa ed il pallone finisce inspiegabilmente in rete.

Lo svantaggio mette il turbo ai padroni di casa spingendoli a recuperare il risultato. Azione veloce La Manna Zonfrilli il centrocampista pontecorvese appoggia sulla sinistra a Giustiniil quale crossa di prima per Palumbo che spara al volo colpendo in pieno la traversa.

Ancora i padroni di casa all’attacco sull’asse Agrillo – Zonfrilli – Giustini filtrante per il fuori quota Lazzara che in bello stile calcia al volo di sinistro e colpisce con deviazione nuovamente la travera con Santoro, portiere del Sora, immobile ed attonito.

La pressione degli aurunci prosegue per tutto il primo tempo. Azioni d’attacco si susseguono sia da destra con l’ispirato Di Vito, che da sinistra dove agisce la catena Quirino – Giustini – Zonfrilli, ma la prima frazione si chiude con gli ospiti in vantaggio 0 – 1.

Il secondo tempo inizia così come era finito il primo: i biancoazzurri di casa, oggi in tenuta blu, in avanti nel tentativo di raggiungere il pareggio e i bianconeri sorani dietro la linea del pallone a resistere e pronti a ripartire per sfruttare le appuntite armi offensive a lorodisposizione. Dopo 10 minuti dall’inizio della ripresa penetrazione centrale di Giustini che dribla in progressione mezza squadra del Sora e tira in porta da posizione centralissima, sul rimpallo conclusione a colpo sicuro di Palumboche centra il pareggio.

L’ 1-1 non basta né ai padroni di casa e neanche agli ospiti. Ne scaturisce un’ultima parte della gara ben giocata, vibrante, emozionante e ricca di belle giocate. Ancora avanti l’Insieme Ausonia che fortificata dall’innesto sulla fascia destra di Corrado insiste nelle sue trame offensive. È proprio l’esterno campano ad involarsi sull’out destro, guadagnare il fondo campo e calciare una palla forte e tesa nello spazio libero tra portiere e difensori: Palumbo in postura corporea errata respinge la giocata invece di indirizzarla in rete da pochi passi.

Ultimi assalti e due calci di punizione dal limite. Il primo battuto per il Sora per fallo di Agrillo su Canu: Cardazzi indirizza sopra la traversa di Calderaro dai 20 metri. Il secondo procurato dal solito Giustini fermato da Bucciarelli, quasi allo scadere, al limite dell’area sorana dopo una prerentorea progressione. Batte di sinistro Pirolozzi ma spedisce anch’egli la sfera oltre la travesa. Dopo gli ultimi disperati attacchi dell’Insieme Ausonia e 5 minuti di recupero, il triplice fischio dell’arbitro sancisce il risultato finale sull’ 1 – 1 tanto ben giocato quanto inutile per tutt’e due le squadre.

ECCELLENZA LAZIO GIRONE B

INSIEME AUSONIA – Sora 1-1

INSIEME AUSONIA: Calderaro, Di Vito, Quirino (Iavarone 89’), Agrillo, La Manna,Pirolozzi, Lazzara (Aversano 67’), Giustini,Palumbo, Zonfrilli (77’ Corrado), Monaco Di Monaco (Gioia 71’). A disp.:

Viola, Berardi, Gioia, Nugnez, Stagno, Aversano, Wade, Iavarone, Corrado.

Allenatore: Roberto Gioia

SORA: Santoro, Serrao, Tomei, Antonini(Reveco 89’), Casalese, Bucciarelli (Montesi83’), Cardazzi (Di Giovanni 62’), La Rocca G. (Mamadou 67’), Gigli (La Rocca L. 79’), Cano, Di Stefano (Barak 67’).

A disp.:

Mazzella, Ferrari, Barak Koen, Mamadou, Cirelli, Sarra, Landolfi, La Rocca, Leveco.

Allenatore: Antonio Tersigni

ARBITRO: Fabrizio Ramondino (Palermo), assistenti Alessandro Samà (Roma 2), Simone Morlacchetti (Roma 2).

MARCATORI: Di Stefano (3’) S, Palumbo (55’) IA

NOTE: Ammoniti: Lazzara e Agrillo per l’Insieme Ausonia, Cardazzi, Tomei e Bucciarelli per il Sora. Corner 5 – 1 per l’Insieme Ausonia. Recupero 2’ tempo 5’.

Ufficio Stampa Insieme Ausonia