Calcio Eccellenza – Video – Insieme Ausonia – Virtus Nettuno 3 – 3

Novità guardaci online in diretta!

AUSONIA – Succede di tutto al Madonna del Piano per la 29^ giornata del campionato di Eccellenza Laziale girone B, finisce 3-3 tra Insieme Ausonia e Virtus Nettuno, una vera e propria girandola di gol e di emozioni. Gioia deve fare a meno dello squalificato Natoni, Panicci di Lauri e Trincia. Inizio gara contraddistinto da una lunga fase di studio, poi un guizzo di Lucidi libera Nardini al centro dell’area ed è vantaggio a sorpresa per gli ospiti. Il ritmo dell’Ausonia fatica ad aumentare nonostante un paio di palle gol per agguantare il pari. E al 29’ arriva il raddoppio verde azzurro ad opera di Miola, lesto a sfruttare un bel passaggio di Cioè dalla sinistra, presentandosi a tu per tu con Calderaro battuto in uscita. Il doppio svantaggio dà la scossa ai frattesi che al minuto 32 accorciano le distanze, Zonfrilli sfrutta al meglio la sponda di testa di un compagno e realizza con un tiro al volo rasoterra. Passa meno di un minuto ed è ancora Lucidi a seminare il panico sulla destra, percussione in area, Calderaro respinge ma sui piedi di Loria che non fallisce la ghiotta opportunità, ed è 1-3. L’Ausonia attacca a testa bassa e al minuto 43’ l’arbitro sventola il secondo giallo sotto il naso di D’Auria per fallo di mano su azione pericolosa. Allo scadere del primo tempo Monaco di Monaco riporta i suoi in scia e il primo tempo si chiude sul 2-3. Nella ripresa i padroni di casa sfruttano la superiorità numerica per attestarsi in pianta stabile nella metà campo avversaria, il pareggio arriva al minuto 11: cross millimetrico di Zonfrilli per la testa di capitan Palumbo che insacca alle spalle di Combi. Sul 3-3 la partita non cambia, i biancoazzurri sfiorano in più circostanze la rete del 4-3, la difesa nettunese barcolla ma riesce a metterci una pezza in diverse occasioni. La partita finisce, un pari che serve poco alla truppa di mister Gioia ma che almeno mantiene l’imbattibilità interna, arrivata a sei mesi e mezzo. Domenica prossima per l’Ausonia ci sarà lo scontro al vertice con l’Audace, ancora al Madonna Del Piano.

INSIEME AUSONIA-VIRTUS NETTUNO 3-3
INSIEME AUSONIA: Calderaro; Quirino, Siciliano, Wade (36’ pt Corrado), Berardi (36’ pt Di Vito), Pirolozzi, Agrillo, Giustini, Palumbo, Zonfrilli (29’ st L. Gioia), Monaco di Monaco. A disp.: Viola, Nugnes, La Manna, Stagno, Lazzara, Badu. All.: R. Gioia.
VIRTUS NETTUNO: Combi; Poltronetti, D’Auria, Mauro (4’ st Vantaggiato) (45’ st Catania), Cirilli, Lucidi, Miola, Nardini (44’ st Lucarini), Loria (47’ st Sepe), Porcari (43’ pt Finotti), Cioè. A disp.: Gravina, Kamenov. All.: Panicci.
ARBITRO: Baratta di Ciampino.
Guardalinee: Capece e Pepe.
MARCATORI: 14’ pt Nardini (VN), 29’ pt Miola (VN), 32’ pt Zonfrilli (IA), 33’ pt Loria (VN), 45’ pt Monaco di Monaco (IA), 11’ st Palumbo (IA).
ESPULSO: al 43’ pt D’Auria (VN) per doppia ammonizione.
AMMONITI: Pirolozzi, Zonfrilli (IA); Mauro, Cirilli, Finotti (VN).
NOTE: spettatori 200 circa. Angoli: 7-1 per l’Insieme Ausonia. Rec.: 3’ pt; 5’ st. Al 32’ st allontanato l’allenatore Roberto Gioia (IA) per proteste.

di Vito Coppola