Calcio:Promozione gir. D Monte San Biagio – Real Cassino Colosseo 1-3.

MONTE SAN BIAGIO, IL CASSINO GIOISCE TRE VOLTE E VINCE

I biancoverdi del Cassino segnano una tripletta al Monte San Biagio e si aggiudicano altri tre punti

MONTE SAN BIAGIO Matrone 6 (1’st Raso 6), Panella 6, De Santis 5.5 (15’st De Simone 6), Bertocco 6, Guglietta 6.5 (1’st Stefanelli 6.5), Di Fazio 6, Mallozzi 7, Pedone 5.5 (40’st Rosati 6), Esposito  5 (1’st Di Giorgio 5.5), Vuolo 6.5, Sepe 6 PANCHINA Olivero, Gionta ALLENATORE De Filippis

REAL CASSINO COLOSSEO D’Aguanno 6.5, Dinardi 6, Njie 6.5, Catalani 6, Dragonetti 5.5, Marzocchella 6, Conti 6, Tomassi 6, Tedeschi 6 (40’st Quintigliano 6), Grillo 6.5 (25’ Ambrifi 6.5), Carlini 7 (45’st Nardoianni 6) PANCHINA Viola, Brandi, Vellozzi, Aniello ALLENATORE Zolla

MARCATORI Grillo 12’pt (C), Mallozzi 29’pt (M), Carlini 45’pt, Ambrifi 42’st (C)

ARBITRO Ferrara di Roma2, 6

ASSISTENTI Caretti di Roma1 e Camilli di Roma1

NOTE Ammoniti Pedone, Mallozzi, Bertocco, Panela, Di Fazio, Stefanelli (M), Njie, Marzocchella, Ambrifi (C) Rec. 2’pt – 3’st

Il Monte San Biagio perde in casa con un sonoro 1-3 a favore del Real Cassino Colosseo in una partita non molto importante a livello di classifica, poiché a due giornate dalla fine i primi tre posti sono già stati consolidati. La partita, seppur non ha nulla da chiedere ad entrambe le squadre, si profila un bell’incontro con azioni offensive da entrambe le parti. Il match inizia con il Cassino all’attacco e al 12’pt Grillo viene servito in profondità per trovare il gol che sblocca la partita. Al 26’pt la prima punizione pericolosa si presenta sui piedi di Carlini, ma viene parata da un pronto Matrone. Al 29’pt risponde Mallozzi da calcio piazzato che con una punizione perfetta sotto l’incrocio trova il pari. Al 40’pt il Cassino si mostra in attacco con due tiri pericolosi e consecutivi, respinti entrambi dal portiere di casa. Al 45’pt il gol che cala il sipario sul primo atto è di Carlini che risponde favolosamente alla punizione di Mallozzi con l’ennesimo calcio piazzato capitato sui suoi piedi: questa volta Matrone non può nulla! Il secondo tempo inizia con delle sostituzioni del Monte San Biagio e per la prima mezz’ora non succede nulla, finché Mallozzi si fa pericoloso al 29’st dribblando tutti gli avversari che gli si presentano davanti, ma il tiro finisce fuori. Al 36’st altra azione pericolosa di Mallozzi finisce sul fondo. Al 42’ il gol che spegne le speranze dei casalinghi di pareggiare la partita con Ambrifi e al 44’ l’ultimo tentativo della partita con Stefanelli che colpisce al volo un cross di Vuolo, non centrando la porta. Finisce così la partita: triplice fischio!

Di Salvatore Ricciardi