Caserta: Brachiterapia: un’eccellenza del Centro Morrone

Le3cshop
La Brachiterapia, conosciuta anche come radioterapia interna o Curieterapia, è una modalità di radioterapia in cui si impiegano delle sorgenti radioattive. L’obiettivo della Brachiterapia, analogamente alle altre modalità di radioterapia, è quello di ridurre o distruggere la lesione tumorale, oppure di prevenirne la recidiva in caso di tumori operati, risparmiando il più possibile i tessuti sani. Nella nostra struttura viene utilizzato il radioisotopo Iridio 192. Questa sorgente radioattiva viene collocata per brevi intervalli a stretto contatto con la lesione tumorale o all’interno della regione anatomica da trattare mediante un applicatore.

L’intera seduta comprende l’inserimento di uno speciale applicatore, una TAC di centratura, la preparazione del piano di cura, l’inserimento della sorgente radioattiva nell’applicatore e l’erogazione della terapia; il tutto può durare circa un’ora. Presso la nostra U.O. di Radioterapia del Centro Morrone tali procedure vengono eseguite in un unico ambiente in quanto unica struttura in Italia dotata di una sala bunker dedicata alla brachiterapia con all’interno la TC di centratura , l’apparecchiatura di Brachiterapia Microselecron e il TPS per l’elaborazione del piano di trattamento; ciò rende più confortevole e soprattutto più sicura e precisa tutta la procedura poiché si lascia il paziente steso su un unico lettino senza mai spostarlo.

Le sedute di terapia (generalmente 2-5 sedute nell’arco di 2-5 settimane) vengono effettuate in una camera protetta ed isolata, con monitoraggio continuo da parte dell’operatore attraverso un computer e alcune videocamere.

A procedura ultimata, in assenza di complicazioni, si può rientrare al domicilio.

PUOI PRENOTARE O AVERE INFORMAZIONI RIGUARDO  ESAMI DI DIAGNOSTICA E AMBULATORIALI CONTATTANDO IL NUMERO WHATSAPP  DIAGNOSTICA  3807518683