Castel Volturno: Apertura nuova Discarica. il Sen. Santillo M5S: “no ad ennesimo scempio”

Le3cshop
Pollution concept. Garbage pile in trash dump or landfill.

Caserta, 16 gennaio. “Siamo al fianco dei cittadini, degli allevatori e delle aziende di Castel Volturno, schierati contro l’apertura di una discarica di rifiuti pericolosi e non, in una zona che ha già pagato un dazio altissimo in termini di inquinamento ambientale.”
A dirlo è il Senatore del Movimento 5 Stelle Agostino Santillo, in merito alla realizzazione di una discarica in località Tre Pizzi a Castel Volturno, per la quale è stata fissata una conferenza dei servizi il 19 gennaio presso gli uffici della Regione Campania a Caserta.

“Si tratta di una zona fortemente interessata dalla presenza di attività bufaline, già pesantemente danneggiate dall’incubo brucellosi – ha ricordato il Senatore Santillo – . Una politica responsabile dovrebbe lavorare al risanamento ambientale del territorio e non favorire ulteriori occasioni di inquinamento. A pochi chilometri da quell’area, tanto per essere chiari, si trova la meravigliosa Riserva naturale dei Variconi, di inestimabile valore naturalistico.”

Sul tema è stata presentata anche una interrogazione parlamentare da parte della Senatrice M5S Vilma Moronese, della quale Santillo è stato secondo firmatario.

“Il Movimento 5 Stelle – continua Santillo – si schiera al fianco del consigliere comunale di Castel Volturno Guido Schiavulli, che sin dall’inizio ha denunciato pubblicamente la pericolosità della discarica, anche attraverso una petizione per fermarne la realizzazione.
Non lasceremo – ha concluso Santillo – che a Castel Volturno si consumi l’ennesimo scempio.”

Comunicato Stampa