Castelforte: Apre il nuovo Asilo Nido. Soddisfazione del Sindaco A. F. Pompeo. Numero di bambini previsti per il primo anno è pari a 15 e si ha tempo per presentare la domanda entro le ore 13:00 del prossimo 5 Agosto.

Pubblicità

Pubblicità

Finalmente Castelforte avrà il suo asilo nido. Sarà un luogo bello, accogliente, colorato e gioioso che permetterà alle famiglie che ne hanno necessità un servizio qualificato e moderno. La struttura è stata realizzata in tempo record con un grande sforzo dell’Amministrazione Comunale che ha molto a cuore le nuove generazioni alle quali si intende offrire servizi sempre più efficienti e sempre migliori.

“E’ proprio il caso di affermare –dice il Sindaco Angelo Felice Pompeo- che i tanti sforzi fatti e l’impegno profuso hanno finalmente dato i risultati sperati!

Ieri, infatti, è stata prima pubblicata la determinazione con la quale è stata disposta l’apertura presso l’Istituto scolastico F. Petronio dell’asilo nido comunale “Coccolandia” e subito dopo è stato pubblicato l’avviso e lo schema di domanda per la presentazione delle richieste di iscrizione per il prossimo anno scolastico.

Per il primo anno-spiega il Sindaco Pompeo- il numero di bambini previsti è pari a 15 e si ha tempo per presentare la domanda entro le ore 13:00 del prossimo 5 agosto.

Sembrava all’inizio un risultato irraggiungibile considerato che ad ottobre i lavori erano in fase embrionale nonostante la scadenza fissata dal bando regionale per il mese di novembre e ancora non era stato sottoscritto nemmeno il contratto di appalto con la ditta affidataria.

Ci siamo quindi attivati con gli uffici preposti per richiedere prima una proroga all’Ente finanziatore che ringraziamo per averla accolta, poi ci siamo concentrati sulla stesura e sottoscrizione del contratto di appalto che ha, di fatto, dato il via all’esecuzione dei lavori che hanno regalato alla nostra città e soprattutto ai più piccoli la possibilità di frequentare l’asilo nido di Castelforte.

Nei prossimi giorni –conclude il primo cittadino- abbiamo intenzione di promuovere un open day per permettere ai genitori di vedere con i propri occhi la struttura che dovrà accogliere i più piccoli della nostra comunità cittadina”.