Castelforte: “Associazione Linea Gustav Fronte Garigliano”. Potrebbe appartenere al soldato Wright l’elmetto americano, rinvenuto qualche tempo fa.

Finalmente siamo riusciti a dare un nome a questo elmetto americano, rinvenuto qualche tempo fa.Ringraziamo lo storico e ricercatore dell’85th Custer Division John Heiser, che è stato di fondamentale aiuto per ricostruire l’identità del soldato decodificando i numeri nel Liner dell’elmo.Pfc. James L. Wright, ASN 35689611; Compagnia L, 339th fanteria. Wright fu assegnato al servizio di guardia presso un punto di approvvigionamento a Minturno, dall’11 al 16 maggio, questo escluderebbe la sua partecipazione all’offensiva dell’11 Maggio e quindi apre un’interrogativo relativo all’area di rinvenimento dell’elmo ” Capo d’Acqua” sappiamo che la compagnia L dopo l’attacco è stata rimandata in questa area e forse il soldato Wright perse il suo elmetto. Un’altra possibile ipotesi, è che l’elmo sia stato preso per errore da un commilitone della Compagnia L e perso durante l’attacco o che vista la situzione sia stato rimosso dal servizio di guardia ed abbia partecipato all’azione.Purtroppo difficilmente riusciremo a capire cosa realmente è accaduto e quali circostanze hanno determinato la presenza del suo elmo nel greto del torrente. Wright nacque a Marion, nel Kentucky, nel 1915, fu arruolato il 2 dicembre 1942 e assegnato al reggimento di Camp Shelby, nel Mississippi. È sopravvissuto alla seconda guerra mondiale ed è deceduto nel 1972 all’età di 57 anni.Ora riposa al Walnut Hill Cemetery, Illinois,USA.We have finally managed to give a name to this American helmet, found some time ago. We thank 85th Custer Division historian and researcher John Heiser, who was instrumental in reconstructing the soldier’s identity by decoding the numbers in the helmet liner. Pfc. James L. Wright, ASN 35689611; L Company, 339th Infantry. Wright was assigned to guard duty at a supply point in Minturno, from 11 to 16 May, this would exclude his participation in the May 11 offensive and therefore opens a question about the area where the helmet was found ” Capo d’Acqua “we know that Company L was sent back to this area after the attack and perhaps Private Wright lost his helmet. Another possible hypothesis is that the helmet was mistakenly taken by a fellow soldier of Company L and lost during the attack or that due to the situation it was removed from guard duty and participated in the action. Unfortunately, we will hardly be able to understand what really happened and what circumstances determined the presence of his helmet in the bed of the stream. Wright was born in Marion, Kentucky, in 1915, was drafted on December 2, 1942 and assigned to the regiment at Camp Shelby, Mississippi. He survived World War II and passed away in 1972 at the age of 57. He now rests at Walnut Hill Cemetery, Illinois, USA.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo