Castelforte – Campagna Nastro Rosa 2014

CastelforteIl Comune di Castelforte ha aderito alla Campagna Nastro Rosa 2014. La proposta è stata avanzata dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Ideata nel 1989 negli Stati Uniti d’America è giunta alla XXII edizione nel mondo e vi hanno aderito 70 Nazioni con lo scopo di coinvolgere a tutti i livelli Istituzioni e Cittadini sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella.

Per tutto il mese di ottobre –dice il Sindaco Patrizia Gaetano– illumineremo di rosa il monumento ai Caduti ubicato nella Villa Comunale. Una Luce Rosa come un filo invisibile unirà idealmente il nostro Comune a milioni di persone che, insieme a noi, testimonieranno che questa malattia tumorale si può e di deve vincere”.

E’ doveroso sottolineare che la Senologia della AUSL di Latina, che copre tutto il territorio provinciale, anche grazie al programma di Screening della Regione Lazio, ha da anni istituito, con la LILT, un programma di collaborazione chiamato “Progetto Mammella”. Grazie a questa intesa sono stati raggiunti risultati che collocano le due Istituzioni tra le migliori realtà Nazionali e Internazionali.

Quella della LILT –aggiunge la delegata alle Pari Opportunità Filomena Gagliardi- è un’idea semplice per promuovere una battaglia per sconfiggere il tumore al seno. Una battaglia di tipo culturale, le cui linee strategiche a livello nazionale consistono nel ricercare sistemi di collaborazione tra Istituzioni e Società Civile per promuovere tra i cittadini la Cultura della Prevenzione e dell’educazione in Campo Oncologico. A mio parere -prosegue Gagliardi- si tratta di una buona occasione per divulgare i valori Etici e di Civiltà della nostra gente e per far conoscere all’Italia e al Mondo le radici della nostra storia e della nostra cultura, attraverso la presentazione e valorizzazione delle bellezze presenti nella nostra Città”.