Castelforte: Comunicato dei consiglieri del PD Cardillo Giancarlo e Paolo Ciorra unitamente al segretario della sezione locale del PD Giuseppe RosatoCiorra

Ce la stiamo mettendo tutta, esordiscono i consiglieri del PD Cardillo Giancarlo e Paolo Ciorra unitamente al segretario della sezione locale del PD Giuseppe Rosato , ma per svegliare questi nostri pseudo amministratori della cosa pubblica dal loro sonno profondo ci vuole una cannonata. Continuiamo a scrivere e denunciare, ma sono completamente sordi; quando si degnano di rispondere lo fanno con scarni comunicati stampa, che non dicono nulla ma cosa ancor più grave , non rispondono ad alcuna legittima richiesta della minoranza. Le scuole elementari S.Cataldo sono ancora, dopo anni dalla fine dei lavori, senza agibilità, ma intanto continuano a chiedere finanziamenti pubblici; i ragazzi non sono andati a scuola per problemi agli impianti di riscaldamento, ma nessuno si preoccupa di identificare i responsabili dell’inefficienza e del controllo; i campetti di S.Rocco sono inagibili e pericolosi, abbiamo denunciato problemi alla struttura, da mesi attendiamo una risposta dal sindaco e dai tecnici ma non arriva nulla, se non la speranza, solo loro, che passi il tempo e si possa dimenticare . Stiamo aspettando che succeda l’ irreparabile ?

Presso la scuola Petronio non hanno trovato pochi spiccioli per installare una pensilina e proteggere i ragazzi delle elementari e delle medie dalle piogge; per non parlare dei ritardi mostruosi del trasporto scolastico, con ragazzi che non sanno quando ritorneranno a casa; ormai il nostro comune è diventato una bolgia infernale. A rimetterci sono i più indifesi, i nostri ragazzi; la loro incolumità e sicurezza non interessa all’attuale amministrazione guidata dal Sindaco Gaetano, né interessa ai componenti della giunta, che sono assenti su tutti i problemi più importanti per la collettività.

 Ha forse questa maggioranza recepito attraverso l’adozione di un banale regolamento forme di sgravio economico per la Tarsu e l’IMU? Chi ha un diversamente abile in casa ha diritto a qualche forma di detrazione? Non lo sappiamo, aspettiamo che ci risponda il Sindaco, se ne avrà voglia; una maggioranza assente su tutto è meglio che vada a casa e restituisca dignità al nostro paese.

GRUPPO CONSILIARE PD
CARDILLO GIANCARLO
CIORRA PAOLO
SEGRETARIO SEZIONE PD
ROSATO GIUSEPPE