Castelforte: Il comune non partecipa al bando sulla riqualificazione del mercato domenicale

L’amministrazione Pompeo passerà alla storia per i tanti annunci roboanti profusi che però nulla portano al nostro paese.
Non potrebbe d’altronde essere altrimenti visto che si sciupa tempo ed energie ad intitolazioni di piazze e cerimonie varie anziché reperire fondi per lo sviluppo del nostro paese .
Entriamo però nel merito del bando al quale,invece, ci teniamo ad evidenziare ,i comuni limitrofi hanno partecipato cogliendo l’importanza di questa opportunità .
La Regione Lazio con l’avviso pubblico “Concessione di contributi per la riqualificazione delle attività commerciali su aree pubbliche di cui alla Legge Regionale 22 settembre 2019 (TUC) – Annualità 2022/2024. Attuazione D.G.R. n. 275 del 10/05/2022” finanzia progetti al 100%, per interventi volti alla riqualificazione delle attività commerciali su aree pubbliche per un importo progettuale di 200.000€ .
L’amministrazione Pompeo , probabilmente distratta dai tanti problemi politici interni, denotando anche pressappochismo e poca competenza, non partecipa al bando precludendo un’opportunità per lo sviluppo del nostro commercio.
Il bando prevedeva la riqualificazione strutturale del mercato, l’adeguamento alla normativa igienico sanitaria, la creazione di aree comuni all’interno mercatale da mettere a disposizione degli utenti e la promozione del mercato sul territorio anche tramite l’uso di progetti di innovazione tecnologica.
Sono tutte attività che, se finanziate, avrebbero potuto portare ad una valorizzazione del mercato di Castelforte, favorendo probabilmente una sua rinascita e un maggiore sviluppo nonostante la crisi del settore.
Un intervento che avrebbe sicuramente aiutato la ripresa del nostro mercato riportandolo agli antichi splendori .
Il mercato domenicale è infatti un elemento caratterizzante del nostro paese, rappresenta le nostre origini e la nostra storia ;
La non partecipazione al bando è stata un’offesa alla nostra storia e una mancata opportunità per il nostro territorio.
Inoltre se questa Maggioranza avesse avuto un atteggiamento più collaborativo e sinergico con la minoranza, avremmo messo in atto ogni azione a noi possibile per centrare l’obiettivo animati da quel senso di responsabilità che ci ha sempre contraddistinto.
Mediante l’azione del Partito Democratico avremmo percorso ogni strada necessaria affinché il nostro mercato potesse avere la possibilità di un importante intervento strutturale.
Purtroppo dobbiamo constatare che questa maggioranza non è avvezza al rispetto di quelle regole e consuetudini democratiche che sono alla base di un proficuo dialogo tra le parti come dimostra la mancata risposta alle nostre interrogazioni.

Eppure ogni amministratore dovrebbe lavorare, seppur nel rispetto dei ruoli assegnati ,nell’esclusivo interesse della nostra amata Città di Castelforte.
I CONSIGLIERI DEL PD
GIANCARLO CARDILLO
GIUSEPPE ROSATO
IL SEGRETARIO DEL PD
FERDINANDO ORLANDI

Pubblicità