Castelforte: Inaugurati i campetti sportivi di san Rocco. Presente L’Assessore Regionale Lorenza Bonaccorsi.

Sono stati inaugurati ieri i campetti sportivi di San Rocco dopo una imponente ristrutturazione dell’intera area. La cerimonia si è svolta alla presenza del Sindaco Giancarlo Cardillo, dell’Assessore regionale al Turismo e alle Pari Opportunità Lorenza Bonaccorsi, del vice Sindaco Antonietta Russoe del consigliere Paola Iotti. L’area è stata “dedicata a tutti i figli di Castelforte scomparsi prematuramente”. Cosi infatti si legge sulla targa scoperta durante la cerimonia dal Sindaco Giancarlo Cardillo e dall’Assessore Regionale Lorenza Bonaccorsi, subito dopo la Santa Messa, officiata in piazza San Rocco, da Don Fabio Gallozzi e iniziata alle ore 18.00 circa. I campetti sono dedicati ai bambini prematuramente scomparsi, e dove gli stessi ogni giorno riempiono con gioia quegli spazzi con la loro immane creatività. San Rocco, ha dichiarato il Consigliere Comunale Paola Iotti, sorse come un lazzaretto, centro di accoglienza di tutti i malati che non potevano essere alloggiati nella parte storica di Castelforte. San Rocco con il passar del tempo è divenuta il salotto buono, un luogo importante dove si sviluppa l’attività sociale dove si notano i segni delle istituzioni che garantiscono lo sviluppo della vita umana. Di seguito l’intervento del Sindaco Giancarlo Cardillo e dell’Assessore Regionale Lorenza Bonaccorsi,. “A tutti i figli di Castelforte, ha dichiarato il Sindaco, a loro deve andare il nostro primo pensiero, a loro deve andare il nostro abbraccio perchè il fato, la vita, non ha consentito loro di essere qui tra di noi. A loro abbiamo voluto dedicare quest’area sportiva sottolineando che nell’Amministrazione Comunale troveranno sempre una buona alleata, pronta a supportare ogni iniziativa ed ogni idea che percorra i solchi del bene e del bello. L’accostamento poi con il centro anziani e il relativo campo di bocce, potrà essere occasione per nonni e nipoti di stare insieme. Un risultato atteso e riuscito, per questo sento il dovere di ringraziare tutti coloro che hanno collaborato a tutto questo e renderlo possibile.”“Sono particolarmente contenta di inaugurare questi campetti a proseguito poi l’Assessore Regionale Lorenza Bonaccorsi, soprattutto per il giusto significato di quanto lo sport rappresenta, lo sforzo, il rigore, il rispetto degli altri, dell’avversario e della cosa pubblica. Un luogo importante anche per il fatto di aver unito le generazioni, il campo da bocce con i campetti da calcio, cioè un incontro tra generazioni, sapienze, energie, di trasmissioni di saperi e di valori, con un significato grandissimo da tenere stretto”. A conclusione della cerimonia un breve e atteso spettacolo del Gruppo Folk “Glio’ Ventrisco“. Con la proposta di alcuni balli della tradizione popolare Castelfortese. Nell’occasione è stata anche presentata la XXX edizione del Festival internazionale del folklore che avrà inizio il 17 luglio 2019.

Video

di Andrea Conte

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.