Castelforte: “La minoranza deve svolgere il proprio ruolo ed è giusto che lo faccia……”Risposte e precisazioni

La minoranza deve svolgere il proprio ruolo ed è giusto che lo faccia. Certamente ognuno poi lo svolge alla propria maniera e soprattutto in considerazione degli obiettivi che si intendono raggiungere. L’atteggiamento di questa minoranza, almeno di parte di essa, è, purtroppo, frutto ancora dalla rabbia per la sonora sconfitta che hanno ottenuto da parte degli elettori e ciò non li consente di essere sereni e in grado di fare un’opposizione attenta e soprattutto negli interessi dei cittadini che anche loro rappresentano. Rispetto le questioni evidenziate nell’ultimo articolo ci teniamo a precisare che la giunta ha già approvato il consuntivo che sarà portato ovviamente in commissione consiliare prima del prossimo consiglio comunale e non ci risulta sia stato mai portato in commissione prima dell’approvazione in Giunta dello stesso. Per quanto riguarda le tempistiche di approvazione avrebbero potuto e dovuto evitare di parlarne considerato che il consuntivo dell’anno 2020 è stato da loro approvato solo il 25 giugno, mentre noi riusciremo ad approvarlo sicuramente entro fine maggio nonostante le innegabili difficoltà che si sono paventate nella trasmissione della necessaria documentazione da parte degli uffici. Per la segretaria trattandosi di Convenzione con un altro comune i tempi si decidono congiuntamente e nel caso specifico Gaeta ha il rinnovo dell’amministrazione comunale e non ha ritenuto di assumere impegno per un periodo più lungo per la convenzione e poi la stessa segretaria è stata nominata per altro Ente. Proprio per assicurare un periodo più lungo ci siamo rivolti ad altro comune che era stato rinnovato da poco. Ancora una volta vogliamo chiarire che non si può avere un segretario comunale a scavalco, in quanto ciò sarebbe possibile solo nel caso si avesse un Segretario titolare assente e non è il caso nostro. Lo scavalco, infatti, può essere solo una soluzione temporanea fino all’individuazione di un segretario titolare o attivare una convenzione. In virtù di quanto detto, ritenendo che per ragioni economiche non sarebbe stato vantaggioso avere un segretario titolare a tempo pieno si è deciso di procedere alla convenzione così come del resto stanno facendo anche tutti i comuni limitrofi risparmiando circa 38.000,00 annue. Strano che i consiglieri di Castelforte Futura che in Consiglio Comunale si sono astenuti “motivando tale decisione con la data di scadenza che essendo più lunga permette anche alla Segretaria di conoscere meglio la realtà del Comune e poter capire ed approfondire le problematiche del Comune” e poi hanno fatto un comunicato stampa totalmente diverso.

Per quanto attiene, invece, alla intitolazione di strade e piazze, già in data 31 gennaio u.s. avevo scritto al Signor Prefetto chiedendo il parere in merito ed ora la Giunta Comunale ha anche provveduto a deliberare secondo una prassi già adottata in precedenza.