Castelforte: La villa è stata ripulita, i campetti pure e la ringhiera è stata messa in sicurezza.

Novità guardaci online in diretta!

  Sembrerebbe che finalmente il sindaco abbia iniziato ad ascoltare ed in qualche caso seguire le nostre indicazioni. Siamo soddisfatti che alcune cose siano state sistemate, ma allo stesso tempo la situazione ci inquieta non poco.

Postavamo, sui social network, una foto che mettesse in risalto lo stato d’abbandono ed in poche ore il problema era risolto. Seconda foto, risolto. Terza foto, risolto. Strano, molto strano. Probabilmente l’attuale maggioranza riesce a muoversi solo se esposta a pubblico ludibrio. Però a Castelforte accade questo, se i cittadini vogliono evidenziare un problema, non dovranno andare in comune o incontrare amministratori, bensì munirsi di uno smartphone e postare la foto del problema sul proprio profilo social. In pochi giorni, se non in poche ore, l’amministrazione capitanata da Patrizia Gaetano, novella Zuckerberg, rispolvererà il problema del cittadino.

Nota di colore a parte, è importante sottolineare che un atteggiamento del genere non è accettabile, la manutenzione dei beni comunali dovrebbe essere uno dei punti cardini di un’amministrazione seria. Non è ammissibile che ci si occupi di un problema solo quando non è più possibile negare l’evidenza. Ovviamente se questo è l’unico modo per avere dei risultati, continueremo a fotografare e postare ed invitiamo tutti i cittadini ad inviarci eventuali segnalazioni.

In conclusione, chiediamo all’ amministrazione di mettere in sicurezza lo scivolo, e, come tutti i comuni civili, aggiungere altri giochi per i tanti bambini che giornalmente vivono la nostra villa comunale. Purtroppo non possiamo postare alcuna foto dei nuovi giochi perché non esistono, ma ci auguriamo che il concetto sia chiaro come una foto.

 

L’unica alleanza che ci interessa è quella con la coscienza dei nostri concittadini.

 

Il Gruppo Consiliare Il Segretario

Giancarlo Cardillo Giuseppe Rosato

Paolo Corra