Castelforte: Località Suio Terme, chiusa al transito per frane la Provinciale 125 di collegamento con la Valle dei Santi

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Con ordinanza emessa dall’ASTRAL in data 21.12.2019, è stata chiusa al
traffico fino a nuovo ordine, La Provinciale 125 di collegamento con la
Valle dei Santi a causa di smottamenti vari, fenomeni legati
probabilmente agli eventi meteorologici avversi del 21,22 e 23 Dicembre
scorsi. Tra l’altro al Km. 20,200 circa si nota anche una ampia impronta
sull’asfalto ricadente sempre nel territorio di Castelforte nella Provincia di Latina. Un lieve e circoscritto abbassamento dello stesso in
corrispondenza del tratto di fiume Garigliano molto vicino al costone
laziale in quel punto, ad una distanza di circa 80 metri. La Provinciale 125 di collegamento con la valle dei santi è un tratto di strada noto per
l’approssimarsi di frequenti smottamenti. Non è difficile infatti notare
lungo il transito, sulla medesima strada: brecciame, massi e quant’altro ai lati della carreggiata, resti di smottamenti vari, alcuni ancora circoscritti. Il traffico verso e da Cassino al momento presenta un cambiamento di direzione sulla SS430 per Rocca D’Evandro nel territorio della Provincia di Caserta mentre le corse Cotral da Formia per Cassino via Suio Terme/Valle dei Santi e viceversa hanno subito inevitabilmente un momentaneo adeguamento vista la circostanza, con il conseguente e
comprensibile disagio arrecato ai pendolari fra cui alunni e operai Fiat. I
tempi tecnici per il ripristino della viabilità e rassicurazioni varie sono stati illustrati in un vertice, tenutosi, presso il Palazzo Comunale con il
Presidente della Federazione operatori di Suio Terme Dalidà Santamaria e il responsabile dell’Astral Ing. Roberto De Angelis che, nella fattispecie,
ha chiarito i tempi e i modi che consentiranno, entro fine marzo, di
riaprire, in sicurezza, la strada provinciale 125 di collegamento con la
Valle dei Santi, assicurando anche ai tantissimi fruitori delle terme
provenienti da quell’area un collegamento appropriato. Intanto i lavori di messa in sicurezza sono iniziati e affidati alla “Ditta Papa Umberto” di Itri, che opera nel settore dell’edilizia specializzata e che si occuperà di

risistemare e mettere in sicurezza i tratti di strada interessati, nei tempi e
nei modi stabiliti al suddetto vertice.

le3cshop.com