Castelforte: Ottenuti nuovi finanziamenti per la messa a norma delle scuole S. Martino e S. Cataldo. Soddisfazione del Sindaco

Grande soddisfazione a Castelforte per l’importante e concreto risultato amministrativo conseguito
dall’amministrazione comunale. Il Comune di Castelforte, infatti, ha ottenuto il finanziamento per
la messa a norma di due scuole. Tra le tante richieste avanzate, quelle proposte dal Comune di
Castelforte, sono risultate tra le prime posizioni. Si tratta di una chiara attestazione del brillante
lavoro svolto dagli uffici e dall’opportunità colta dal Sindaco Cardillo, che ha voluto inserire tra le
priorità dei lavori pubblici la messa in sicurezza degli edifici scolastici. L’ufficialità del brillante
risultato ottenuto trova riscontro sul sito internet del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca
(MIUR) con il   DM 1 febbraio 2019  che autorizza le Regioni ad utilizzare 1,55 miliardi di euro di
mutui BEI per realizzare circa 900 interventi di messa in sicurezza in tutta Italia, per la
ristrutturazione e nuova costruzione di scuole. Gli interventi finanziati nel comune di Castelforte
sono quelli inclusi nei piani regionali triennali di edilizia scolastica di cui alla  programmazione
unica nazionale definita  nel gennaio 2018, selezionati dalle Regioni e approvati dal MIUR. Difatti
la Regione Lazio con Deliberazione di Giunta regionale n. 201 del 24 aprile 2018 emetteva l’Avviso
pubblico per la selezione di interventi per la formazione del Piano regionale triennale 2018-2020 e
dei Piani annuali di edilizia scolastica di cui al Decreto interministeriale n. 47/2018.
L’amministrazione comunale di Castelforte richiedeva, a seguito di approvazione del
progetto definitivo, il finanziamento per i lavori di adeguamento sismico e messa a norma per la
Scuola San Cataldo per un importo di € 960.000,00 e per la scuola Scuola San Martino per un
importo di € 1.046.000,00. I lavori riguarderanno anche la sistemazione degli impianti elettrici,
antincendio e termo-idraulici oltre a lavori di completamento e risanamento.
Un bellissimo risultato per l’amministrazione che continua a portare avanti programmazioni
cogliendo ottimi risultati per la sicurezza dei bambini da sempre al primo posto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.